Tweegee e Blah Girl, solo per teenager

I luoghi d’incontro virtuali per teenager aumentano e mentre alcuni sembrano essere più sicuri, altri sono davvero inutili.

Tweegee appartiene alla prima categoria. E’ un portale dedicato a bambini-ragazzi che hanno un’età compresa tra i 7 e i 15 anni e che amano giocare con i videogame, chiacchierare tramite social network, scrivere brevi email agli amici,  leggere informazioni utili e interessanti, costruire veri e propri siti web ed esplorare mondi virtuali.

Le Today’s Buzz, ovvero le notizie del giorno, spaziano dal gossip allla notizia scientifica e i videogiochi disponibili sono semplici e carini. Femminucce e maschietti sono tutti invitati ad iscriversi, a rispondere a domande sui supereroi, a usufruire di icone e di avatar vari e a denunciare tutti i commenti scorretti che vengono notati.

Tweegee rispetta i bambini e gli dedica uno spazio in puro stile web 2.0.

BlahGirls è invece dedicato soltanto alle donnine nel pieno dell’adolescenza. Sono soprattutto le teenager appassionate di gossip, di musica commerciale e di televisione ad essere colpite e nessuna fan di Paris Hilton può esimersi dal dare un’occhiata a questo sito web molto grazioso ma fin troppo frivolo.

 

In BlahGirls sono presenti alcuni video, un blog aggiornato con tutte le notizie sugli idoli più idolatrati del momento, uno shop per acquistare abiti e accessori firmati BlahGirls e un servizio di ask us, ovvero di richiesta di informazioni su tutto quel che riguarda le relazioni, i gossip, la vita e la moda. Viene spontaneo chiedersi: e di libri? Neanche a parlarne.

La grafica di Blahgirls non è molto invitante e i contenuti sono visti e rivisti. La hompage poi non sempre funziona come dovrebbe.  

 

Il tutto è condito da deliziosi personaggi a cartone animato che "gestiscono" il sito web e che guidano le teenager nel duro mondo dei vip e del gossip.

Riusciranno le nostre eroine ad uscirne illese?