0 Shares 8 Views
00:00:00
15 Dec

web@lfemminile, il 31 marzo le pari opportunità in Rete

30 marzo 2009
8 Views

Domani il tema delle Pari Opportunità sarà al centro di una maratona online con la seconda edizione della 24 ore non stop di dibattiti e interviste dedicate alle donne; un evento lungo un giorno sul sito www.webalfemminile.it, in cui referenti del mondo istituzionale, delle aziende, della pubblica amministrazione, del mondo scolastico, del terzo settore, dei media e i cittadini, saranno chiamati a dare il proprio contributo sul tema del gender gap.

24 ore per confrontarsi su un modello di sviluppo e sulle linee di intervento in cui la donna può dare un importante contributo socio-culturale nell’approccio ai problemi e alle possibili soluzioni; 24 ore di approfondimenti sul ruolo della donna in ambito lavorativo, in relazione al nostro contesto industriale e organizzativo; 24 ore per illustrare le opportunità offerte dalla tecnologia che, sempre più accessibile, porta benefici concreti nella vita personale e professionale delle donne; 24 ore di confronto in cui esperti e personaggi famosi e non toccano temi rilevanti per l’universo femminile; 24 ore di storie.

L’iniziativa web@lfemminile si rivolge a tutte le donne, alle studentesse, alle manager, alle imprenditrici, alle casalinghe, alle donne che lavorano e a quelle che sono già in pensione. Ma anche a tutti gli uomini che vorranno contribuire al dibattito in merito al ruolo della donna nella società e nel mondo professionale e al suo potenziale oggi in alcuni contesti ancora fortemente penalizzato.

Cuore dell’iniziativa 2009 saranno i dibattiti pensati su 4 temi chiave in cui la tecnologia può fare la differenza per contribuire a realizzare nuovi scenari nel “futuro al femminile”: “La donna e il lavoro”, “La donna e la famiglia”, “La donna e l’amore”, “La donna e le tecnologie del futuro”.

Ogni dibattito sarà preceduto da una puntata di f@f Five Friends, una web sitcom interpretata da giovanissime in cui l’esperienza con la tecnologia si farà concreta; infine gli utenti potranno navigare attraverso una decina di canali tra cui donne e lavoro, donne e tecnologia, donne e sociale, donne e pubblica amministrazione, donne e bellezza, donne e sport, donne e e-commerce, che spaziano dagli argomenti sensibili a quelli più leggeri per offrire una panoramica a 360 gradi dell’universo femminile.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale cliccando qui.

Loading...

Vi consigliamo anche