Web@lfemminile: pari opportunità online

Quarto posto nella classifica mondiale del World Economic Forum sulle disparità di
genere e penultimo posto in Europa per numero di donne occupate. I numeri parlano
chiaro: le opportunità in Italia restano ancora impari.

Per evitare che di donne si parli solo in occasione di ricorrenze o desolanti primati, occorre mantenere alta l’attenzione e la discussione sulla questione femminile: è per questo che il 31 marzo le Pari Opportunità saranno online, con una 24 ore non stop dedicata alle donne su www.webalfemminile.it.

eb@lfemminile si rivolge a tutte le donne, alle studentesse, alle manager, alle imprenditrici, alle casalinghe, alle donne che lavorano e a quelle che sono già in pensione ma anche a tutti gli uomini che vorranno confrontarsi sul ruolo della donna e il suo potenziale. Il 31 marzo basterà un click per collegarsi al palinsesto della giornata per partecipare ai numerosi incontri previsti.

Il palinsesto su www.webalfemminile.it prevede per tutto l’arco della giornata l’alternarsi di:
– Video-chat
– Interviste tematiche
– Inchieste
– La parola alle donne…
– … ed anche agli uomini
– Tre minuti per…
– L’esperto risponde
– Mostre ed eventi
– E-learning

Tutte le informazioni sul progetto sono disponibili cliccando qui.