You just get me, il test sulla personalità

Vi siete mai chiesti cosa gli altri pensano di voi?

Un recente sudio realizzato dall’Università del Texas ha dimostrato che, la maggior parte delle volte, gli amici online conosciuti sui social network non sono in realtà come noi li immaginiamo.

Utilizzando un sito web che è anche una simpatica applicazione per Facebook, chiamato You just get me, si è arrivati a comprendere che i libri, i film, la musica e gli interessi che vengono postati nel proprio profilo, non sempre danno la giusta impressione.

You just get me comprende quaranta domande riguardanti la propria personalità e il risultato è uno schema costituito da una serie di bolle, ognuna delle quali rappresenta un lato del carattere. Le più grandi sono quelle, ovviamente, prevalenti. Un breve testo spiegherà a parole lo schema.

 

Il risultato non dice nulla sul chi e sul come voi siete, ma su come vi vi vedete, che è molto diverso ma incredibilemente utile. Potrete infatti sottoporlo ai vostri amici per chiedergli se sono d’accordo.

You just get me è stato realizzato dal professore di psicologia Samuel Gosling e dal suo collaboratore David Evans, che hanno intenzione di creare una nuova branca della psicologia che studi il modo in cui le persone leggono le personalità degli altri.

ReadWriteWeb, fonte della notizia, spiega che ulteriori dettagli su questo studio verranno presentati lunedì all’International Conference on Weblogs and Social Media.

Ma a parte la serietà con cui è stato realizzato, il test è davvero divertente. Che aspettate?