0 Shares 6 Views
00:00:00
12 Dec

Nuovo filtro anti troll per YouTube. Il segreto è Google+

LaRedazione
25 settembre 2013
6 Views

I troll sono un grande problema: questa particolare categoria di utenti è da sempre presente sul web, e il suo unico scopo è quello di importunare gli altri utenti presenti sui vari forum, sui social network e sui vari siti presenti.

Per evitare che tutto questo accada, e che quindi gli utenti vengano importunati, i moderatori, così come alcuni social network, hanno ben pensato di utilizzare dei filtri in grado di eliminare i commenti e gli utenti definiti troll: si è quindi trattata di una sorta di pulizia che ha reso i vari siti molto più puliti dal punto di vista dell’utenza.

Non tutti i siti però hanno adottato la stessa politica: su YouTube i troll ancora ad oggi hanno campo libero, e la loro presenza sembra essere sempre più elevata, presenza confermata da continui insulti e altri commenti poco piacevoli.

Per evitare che tutto questo possa continuare ad accadere, Google ha pensato di intervenire, e col suo servizio Plus, ovvero Google+, ha deciso di scendere in campo e di porre rimedio ad una situazione che è andata troppo avanti nel tempo: Google ha infatti deciso di trovare un metodo per poter trasformare YouTube in una piattaforma web pulita e tranquilla da frequentare.

Quali saranno i metodi che Google ha in mente per rendere anche YouTube privo di troll?
Secondo le ultime indiscrezioni, Google dovrebbe applicare un particolare filtro che andrebbe ad incidere solo ed esclusivamente sui commenti, cambiando la loro visualizzazione: ancora oggi infatti, se un troll dovesse commentare per ultimo un video, il suo commento, che sicuramente non sarà piacevole, verrà visto per ultimo nella pagina del video.

Secondo le linee che ha in mente Google, invece, i commenti che verranno mostrati saranno quelli positivi, mentre gli insulti verranno nascosti: questo sarà possibile grazie ai filtri che i vari utenti potranno scegliere nel momento in cui effettuano il login con Google su YouTube, e scegliendo di eliminare i messaggi volgari, questi verranno nascosti automaticamente.

Ovviamente sarà possibile vedere i commenti non piacevoli eliminando i filtri, anche se lo scopo dell’intervento di Google è proprio quello di evitare che tutte le cose inutili vengano evitate di esser visualizzate, in maniera tale che YouTube torni ad essere un sito o social network frequentabile.
Secondo quanto detto da Jordan Mardon, proprietario di uno dei canali di YouTube, a trovarsi male con le modifiche che a breve saranno apportate a YouTube saranno solo ed esclusivamente i vari troll ancora presenti nel servizio di condivisione video.

Vi consigliamo anche