0 Shares 19 Views
00:00:00
13 Dec

Arriva Saymetruth, il social network per restare anonimi

LaRedazione
16 agosto 2013
19 Views

Da pochi giorni, in versione beta, è stato lanciato, da una nuova società armena, il social network Saymetruth, che letteralmente significa dimmi la verità.
La particolarità di questo nuovo social network, in un Web 2.0 dove sembra che la maggior occupazione degli utenti è quella di creare più relazioni possibili, avere più amici, essere al top per numero di persone che ci seguono, è quella di dare la possibilità di essere anonimi per dire quelle verità che, altrimenti, non si direbbero.
Il co-fondatore di questa nuova piattaforma, Alexander Adamyan, infatti afferma che, secondo la filosofia di Saymetruth, ci sono molte cose che amici, famigliari, conoscenti vorrebbero dire agli altri ma che non possono per pudore, paura o semplicemente per non ferire direttamente la persona che dovrebbe sapere; con Saymetruth invece si potrà far sapere tutto quello che si vuole semplicemente restando anonimi.
Siete venuti a sapere che la vostra migliore amica è tradita dal marito e non sapete come farglielo sapere? Avete fatto una spesa folle e non sapete come dirlo a vostra moglie o marito? Non sapete come dire al vostro collega che si veste in modo osceno? O avete paura di mettere al corrente i vostri genitori che avete iniziato a bere, fumare o che avete perso la verginità?
Per tutto questo, e molto altro, oggi c’è Saymetruth!
Al portale ci si può registrare sia tramite Facebook, in questo modo tutto gli amici vengono inseriti nella rete delle persone contattabili, oppure direttamente inserendo i propri dati, come per qualsiasi sito; è anche possibile non registrarsi del tutto ma in questo caso la particolarità, e a mio avviso anche la forza di questa piattaforma, se si vuole dire qualcosa a qualcuno, si sarà costretti a confermare che si conosce realmente la persona a cui si vuole fare pervenire il messaggio anonimo indicando, per esempio, il suo numero di cellulare.
Lo scopo finale, secondo gli sviluppatori, è quello di rendere tutte le persone migliori, dando la possibilità di non creare pettegolezzi ma di dire quello che si sa alla persona interessata direttamente ma mantenendo l’anonimato.
Una nota importante, visti poi gli ultimi avvenimenti sulla privacy online, è che con Saymetruth è garantito, a detta degli sviluppatori, l’anonimato in quanto nessun dato sensibile verrà divulgato ai destinatari del messaggio; insomma su Saymetruth abbiamo la possibilità di fare sapere agli interessati in maniera del tutto anonima – anche se l’anonimato non sempre è indice di verità – tutto quello che vogliamo senza correre il pericolo di essere scoperti, un po’ come avveniva tempo fa coi foglietti, non firmati, lasciati nella cartella dei nostri compagni di classe, con le lettere tutte scritte a macchina o al pc fatte recapitare ad hoc o con le telefonate anonime nel pieno della notte!

Vi consigliamo anche