0 Shares 21 Views
00:00:00
17 Dec

Arrivano i video pubblicitari su Facebook

LaRedazione - 19 dicembre 2013
LaRedazione
19 dicembre 2013
21 Views
facebook video pubblicitari

Video pubblicitari su Facebook? Ebbene sì. Si vociferava già da qualche tempo della possibilità che il social network più famoso del mondo decidesse di trasmettere spot pubblicitari come la televisione. Adesso il Wall Street Journal ha dato la conferma dell’imminente arrivo dei poco amati spot pubblicitari su Facebook.

Gli utenti non sono molto contenti di questa iniziativa di carattere commerciale. Perché? Quali cambiamenti comporta questa scelta?
Cerchiamo di capirlo insieme.

Gli spot pubblicitari partiranno sulla schermata senza che venga fatto da parte dell’utente nessun click (avete presente gli spot che partono prima dei video che cliccate su YouTube e che vi danno tanto fastidio?). Questi si andranno a sommare ai già tanti post sponsorizzati che intasano le home dei profili degli utenti.

Il risultato sarà meno notizie e più pubblicità. Insomma… ci avviciniamo allo stile televisivo degli ultimi anni. Gli spot avranno una durata di circa 15 secondi ma saranno privi di sonoro (a meno che non clicchiate sopra per vederli intenzionalmente).

Quali sono i loro contenuti? Le indiscrezioni parlano di video riguardanti film e canzoni, ma ci si aspetta, come sempre avviene, che col tempo i contenuti si diversificheranno (e non è detto che lo facciano in meglio!).

Secondo le stime del Wall Street Journal, l’introduzione di questi video permetterà a Facebook di accaparrarsi una cifra che si aggira intorno ai 66 miliardi di dollari.

Facebook diventa una macchina per fare soldi in automatico… ma a spese di chi? Forse proprio degli utenti!

Il problema non riguarda solo il puro e semplice fastidio derivante dall’invasione di pubblicità all’interno del social. Ad allarmarsi sono tutti coloro che utilizzano Facebook dallo smartphone o dai computer e che hanno una tariffa internet che comprende un tot di gigabyte (piani tariffari a consumo che comprendono uno o due gigabyte di Internet e chiavette). I video, infatti, comporteranno un maggior consumo di dati, il che potrebbe portare all’aumento del consumo di dati mensile.

In parole povere, significa che quello che oggi è considerato internet illimitato sul telefonino (2 GB) potrebbe diventare limitato e che le chiavette internet con pochi GB mensili a disposizione non saranno più sufficienti.

Per tutta risposta qualcuno già minaccia di eliminare l’app di Facebook dal telefono… Siete più preoccupati del fastidio derivante dai video pubblicitari su Facebook, o del consumo dati che ne conseguirà?

 

Loading...

Vi consigliamo anche