0 Shares 10 Views
00:00:00
11 Dec

Facebook cambia i pulsanti ‘Mi piace’ e ‘Condividi’

LaRedazione
7 novembre 2013
10 Views

Facebook ha cambiato, o per meglio dire, sta piano piano cambiando i suoi due tasti più utilizzati,  ‘Mi piace‘ e ‘Condividi‘: questi cambiamenti che non vanno a cambiare nessuna delle due funzioni, sono ancora in fase di approvazione, e pertanto sarà possibile notare i nuovi due pulsanti solo in alcune funzioni, mentre, almeno per ora, tutte le altre possiedono ancora il tasto classico.

Ma come cambieranno i due tasti?
I cambiamenti grafici, poiché solo di questo si tratta, saranno leggermente drastici: il tasto ‘Mi piace’ perderà il classico pollice all’insù, cosa che ne ha caratterizzato l’approdo, e verrà sostituito da un più semplice e modesto tasto con la scritta mi piace accompagnato dalla semplice e piccola lettera F di Facebook, il tutto incorniciato con un semplice sfondo di colore blu.

Lo stesso destino pare sia anche destinato al tasto ‘Condividi’: la scritta verrà completamente rivisitata ed ovviamente, la piccola lettera F di Facebook ne prenderà il posto, accompagnando il pulsante con una cornice colorata di blu, proprio come per il tasto ‘Mi piace’.

Questi due cambiamenti per ora non hanno destato alcuna polemica sul web: a dire il vero, Facebook sta piano piano sostituendo questi due pulsanti, come se si temesse l’ennesima protesta da parte degli utenti, che potrebbero lamentarsi dei continui aggiornamenti.
Probabilmente qualche utente avrà già notato i due tasti nuovi, ma sicuramente non si sarà accorto di nulla: i cambiamenti seppure radicali, infatti, riguardano solo i due pulsanti e non alcun tipo di funzione, e quindi si può dedurre che mandare in pensione i vecchi tasti non sia stata una scelta che abbia destato molto scalpore.

Non è ancora però definitivo il passaggio: alcuni utenti infatti controllando i due tasti in questione potrebbero trovare quelli vecchi, e questo proprio per il semplice fatto che Facebook ha deciso stavolta di fare le cose con molta calma e con tanta discrezione, muovendosi quasi quasi in silenzio.
Ma perché questo cambiamento?
Secondo quanto riportato sul web, alcuni tecnici di Facebook, sostenuti dai capi, avrebbero sostenuto che i due tasti sono quelli più utilizzati sul social network, ma anche sul web, e che in alcuni Paesi, il pollice in su ha un significato diverso da quello di apprezzamento.
Proprio per evitare polemiche interculturali si è deciso di dire addio al tasto ‘Mi piace’ di Facebook apportando nel contempo delle modiche al tasto ‘Condividi’.

 

Vi consigliamo anche