0 Shares 16 Views
00:00:00
16 Dec

Facebook lancia lo smalto ufficiale: ecco Social Butterfly Blue

LaRedazione - 2 settembre 2013
LaRedazione
2 settembre 2013
16 Views

Chi ritiene insolita questa idea, presto potrebbe essere costretto a ricredersi: basti pensare allo straordinario successo che sta avendo la tonalità di smalto “Tiffany”, che si rifà al celebre colore verde acqua che caratterizza la maison di gioielli più fashion del mondo. Pur non essendo un’icona dello stile al pari di Tiffany, Facebook è frequentato giornalmente da moltissime ragazze attente alla moda e allo stile, quasi tutte appassionate di make-up.

In questo senso, l’azienda di Palo Alto che presiede Facebook si è mostrata lungimirante: complice la diffusione su scala mondiale dell’arte del make-up, guidata dalle “guru” che fanno la spola tra Facebook, Twitter e YouTube, il fatturato del mercato dei cosmetici vive oggi uno dei periodi più floridi della sua esistenza. Perché allora non approfittarne?
Facebook ha deciso così di lanciare uno smalto del suo colore tradizionale, quel blu oltremare che caratterizza il celebre logo “F”. Non contenti, i vertici dell’azienda di Palo Alto hanno addirittura twittato la notizia, dimostrando così una buona dose di sportività nei confronti del rivale di sempre, Twitter. Com’era prevedibile, la notizia di uno smalto “color Facebook” ha subito attirato l’attenzione sia dei media che delle appassionate di make-up, tutte ansiose di provare la tonalità Social Butterfly Blue, un nome evocativo quanto elegante, che rimanda in maniera precisa al logo dell’azienda che così acquista un fascino nuovo, più sofisticato.

Più che un’operazione di bellezza, dunque, questa appare ai più come una riuscitissima operazione di marketing architettata ad arte soprattutto per far parlare di sé. Finora, infatti, a provare il nuovo smalto tonalità Facebook sono state sole le pochissime giornaliste invitate alla conferenza stampa che ha preceduto il lancio. Non solo: trovare lo smalto è una vera e propria impresa, visto che il prodotto non è stato immesso sul mercato né reale o virtuale, ma si trova in esclusiva solo negli uffici del social network, i quali, se anche sono disseminati ormai in tutti i Paesi del mondo, certo non sono facilmente raggiungibili da noi comuni mortali. Questa politica rischia così di estromettere la maggior parte delle potenziali acquirenti, trasformando quello che poteva essere un nuovo trend-setter, un prodotto in grado di guidare le mode femminili, in un articolo di nicchia riservato a poche fortunate.

Loading...

Vi consigliamo anche