0 Shares 13 Views
00:00:00
15 Dec

Pinterest: arrivano gli Sponsored Pins, i contenuti sponsorizzati

Michela Fiori
30 settembre 2013
13 Views

Arriva il tempo di far soldi anche per Pinterest. Con una valutazione di 2,5 miliardi di dollari e un fondo di 388 milioni di dollari  dato dagli investitori all’azienda, per il social network di foto è arrivato il momento di “monetizzare i contatti”. È di queste ore l’annuncio ufficiale (dal blog personale) di Silmermann cofondatore e CEO del social network di voler introdurre all’interno della piattaforma dei contenuti sponsorizzati.

La strada è già avviata in via sperimentale. La società ha stretto accordi con alcune aziende selezionate e sta testando l’inserimento di alcuni Pin “commerciali” con l’obiettivo di testare la risposta degli utenti. Per fugare ogni timore di invasività Silmermann ha tenuto a specificare che gli sponsored pins saranno ottimizzati in base al feedback degli iscritti e targettizzati sui reali interessi manifestati nell’interazione all’interno del social network.

Il Ceo di Pinterest ha anche giurato che saranno banditi fastidiosi po-up e banner luminosi, anche se non invasivo però ogni sponsored Pin sarà immediatamente riconoscibile, in modo tale da far capire immediatamente se qualcuno ha pagato per farvelo visualizzare. L’apertura di Pinterest verso il marketing era stata manifestata già qualche mese fa quando la società aveva annunciato di aver stretto accordi con alcune grandi aziende (tra cui Nike) che prevedevano l’”apertura” dei Pin a descrizioni testuali dei singoli prodotti. Facebook prima e Twitter poi sembrano aver fatto scuola. Vediamo come l’allievo Pinterest applicherà la lezione.

 

Loading...

Vi consigliamo anche