0 Shares 14 Views
00:00:00
13 Dec

Zuckerberg lancia Facebook Home per Android

5 aprile 2013
14 Views

“Mettere le persone al primo posto, piuttosto che le app”. E’ questo il motto con cui giovedì è stato presentato al mondo il nuovo entrato in casa Facebook: Facebook Home. Se state pensando a quello che era stato annunciato come il Facebook Phone però, siete piuttosto lontani dalla realtà.

A dare la lieta novella, in una conferenza stampa presso il quartier generale di Facebook – Menlo Park, California – è la viva voce del CEO Mark Zuckerberg, ma Facebook Home non è di fatto quello che ci si aspettava: non è un “telefono Facebook” e non è nemmeno un nuovo sistema operativo mobile. Ma allora che cos’è?

Concepito per i dispositivi Android, con Facebook Home, spiega Zuckerberg “sarete in grado di trasformare il vostro telefono in un dispositivo social. I nostri telefoni oggi sono concepiti intorno alle app, non alle persone. Noi vogliamo capovolgere la situazione”.

Ecco quindi cos’è Facebook Home, semplicemente un’integrazione delle notifiche facebook, dai post, ai messaggi, alla chat, nella home screen del telefono.

Delusi? Non siete i soli. C’è già infatti chi ha ironicamente ribattezzato l’intera operazione con il termine poco lusinghiero di “grazioso screensaver”.

Se siete comunque interessati a provare di persona l’ebrezza di un telefono facebook-friendly, la data da ricordare è il 12 aprile, quando Facebook Home sarà disponibile nel Google Play Store. Chi già utilizza un dispositivo Android e la app Facebook riceverà una notifica che lo avvertirà della possibilità di scaricare Home.

Per il momento Home potrà però funzionare solo su alcuni modelli Android: l’HTC One X e One X+ e il Samsung Galaxy III e 4, oltre al nuovo HTC First, il vero e unico Facebook phone che tra l'altro, unica novità, sarà il solo ad avere Home in dotazione.

[foto: mashable.com]

Kimberley Ross

Vi consigliamo anche