Lo schermo di YouTube diventa widescreen

YouTube ha ingrandito gli schermi e ha aggiunto la possibilità di scegliere tra il 16:9 e il 4:3.

Ovviamente non sparirà la versione classica ma il 16:9 sarà una seconda opzione.

La spiegazione di questa novità è leggibile sul blog di YouTube: "ingrandire lo schermo fino a farlo misurare 960 pixels, è una decisione presa per migliorare la qualità dei video che tu crei e quella degli schermi che tu guardi. Andare su YouTube diventa così un’esperienza ancora più incredibile".

Sembra infatti che analizzando i feedback ricevuti dagli utenti, quello riguardante la dimensione dello schermo sia stato messo al primo posto.

Sia i videomaker che gli utenti saranno stati ben contenti di ricevere questa notizia, e proveranno finalemente l’emozione di inserire o di scaricare un video in un formato più compatibile con quello a cui i nuovi televisori ci stanno abituando. 

 

Di tanto in tanto, questi piccoli cambiamenti delle grandi start-up fanno piacere e sbalordiscono più di ogni altri enorme cambiamento. Sono paragonabili a quelle che usiamo definire le piccole goie della vita.