0 Shares 14 Views
00:00:00
17 Dec

Dopo Gangnam Style, è Gentleman il nuovo tormentone a caccia di record

Michele Antonelli - 15 aprile 2013
15 aprile 2013
14 Views

53 milioni di visualizzazioni su YouTube in soli due giorni! Per rendere l’idea, quasi 500 visualizzazioni al secondo! Sono questi i primi numeri di Gentleman, il nuovo tormentone di Psy, il coreano più famoso del momento.

E’ online ufficialmente dal 13 aprile, anche se in realtà l’audio del brano è trapelato su internet il giorno precedente.

Ora, il dubbio atroce che ci attanaglia togliendoci ore di sonno è se il nuovo brano potrà o meno replicare il successo planetario di Gangnam style: un miliardo e mezzo di visualizzazioni sul tubo. Più di qualunque altro.

E allora proviamo innanzitutto ad ascoltarlo: togliamo dal piatto Björk, carichiamo Psy… parte Gentleman… ascoltiamo… bene… dunque… che dire?

Forse, se è vero che squadra che vince non si cambia, in questo caso non è esattamente un merito. Ci saremmo infatti aspettati una novità, un’idea, qualcosa che riuscisse a rinnovare l’interesse così virale che suscitò Gangnam Style.

Se qualcuno vuol prendersi la briga di giustificare questo clone con frasi come “l’artista non tradisce la sua poetica”, sappia che il primo a scoppiare a ridere sarebbe proprio il paffuto rapper coreano, dotato certo di grande senso dell’umorismo.

Il nostro amico neo miliardario invece, per paura di restare una cometa, di floppare, ha senza segreto replicato ciò che aveva già funzionato. E così l’attesa e il clamore per la new hit si esauriscono in un pezzo fotocopia con balletto minimal, la stessa simpatica ridicolaggine sexy che certamente avrà il successo che merita. O forse no. Affidiamo ai click l’ardua sentenza.

Michele Antonelli

Loading...

Vi consigliamo anche