YouTube Awards, in scena l’user generated

YouTube ha deciso di indire un concorso che porterà alla premiazione dei migliori video degli utenti.

Nominations, votazioni, premiazioni e discorsi di ringraziamento si terranno online il 26 marzo prossimo durante gli YouTube Awards.

Da ieri gli utenti registrati possono, cliccando qui, votare i video nelle sette categorie proposte tra quelli mandati online nel 2006: most creative, most inspirational, best series, best comedy, best music, best commentary e most adorable video ever.

Tutti i nominati hanno avuto il permesso di realizzare e mettere online alcuni video per promuoversi anche se non si è ancora capito quale sarà il premio finale e soprattutto se la vittoria finale aumenterà in qualche modo il prestigio di questi video e dei rispettivi autori.

“Volevamo mettere in risalto i video più popolari del 2006, un anno molto importante per l’audiovisivo online, e lasciare agli utenti la possibilità di assegnare loro un riconoscimento in più”, ha detto Jamie Byrne, direttore dell’area marketing di YouTube.

Che ha poi aperto alla possibilità che YouTube Awards diventi un appuntamento fisso e reale: “a decidere se l’Award verrà replicato o meno saranno gli utenti. Solo loro possono far si che l’evento cresca anno dopo anno fino a diventare un appuntamento fisso. E, perché no, magari anche una cerimonia dal vivo”.

Interessante notare che tra le categorie proposte manca quella relativa ai migliori video protetti da diritti d’autore proprio in seguito, probabilmente, alla denuncia fatta da Viacom nei confronti di YouTube e Google accusati di aver violato il diritto d’autore mandando online video di show prodotti da Viacom.