0 Condivisioni 249 Leggi tutti gli articoli

Francia, la rinascita di Marsiglia

Martina Manoni - 19 luglio 2019
19 luglio 2019
249 Leggi tutti gli articoli
marsiglia la rinascita

Marsiglia ha sofferto per molto tempo di una cattiva fama, ma oggi per fortuna è rinata. Questa splendida costa francese non è mai stata così bella e nell’ultimo periodo è rinata grazie alla moda, ai numerosi festival e alla street art. Dal 9 al 15 Luglio ci sarà anche il Festival del Cinema e tantissimi altri eventi. Marsiglia è dunque la meta ideale della Francia per tutte le persone che amano il mare, ma non vogliono rinunciare alla cultura e alla vita metropolitana.

Marsiglia, da pecora nera a luogo di tendenza

Marsiglia ha dovuto sopportare a lungo l’etichetta di “Pecora nera” della Francia. Oggi per fortuna le cose sono cambiate e dal 2013 è iniziata la trasformazione. Divenuta in poco tempo capitale europea della cultura grazie agli investimenti pubblici, in poco tempo la rinascita di Marsiglia ha portato una nuova luce sulla città. Tra le novità firmate da artisti emergenti troviamo la Villa Méditerranée, il centro per il dialogo e gli scambi nel mediterraneo progettato da Stefano Boeri. O la copertura realizzata da Norman Foster che protegge dal sole chi passeggia per il Vieux-Port, il vecchio porto della città. La struttura in acciaio inox specchiante riflette la vita sottostante, offrendo a chi guarda dal basso verso l’alto un ribaltamento di vista.

Un restyling che ha regalato a Marsiglia una nuova veste e ha fatto rinascere anche il turismo, nonostante la resistenza di una parte dei cittadini. Camminando per le vie di Le Panier, storico quartiere prima rifugio dei marinai e ora diventato sede di botteghe e ristorantini amati dai visitatori, ci si imbatte in muri coperti da scritte scritte che recitano: “Il turismo è il male”, o “turisti andate via”.

La rinascita di Marsiglia, cittadini contrari

Nonostante l’atteggiamento contrario dei cittadini marsigliesi, la rinascita della città ha continuato inarrestabile. Marsiglia è una città doppia, animata da contraddizioni che riescono a generare nuove sintonie. Un luogo che ospita anche gli spiriti trasgressivi e le famiglie, capace di attirare startup come Wiko. L’unica azienda di smartphone low-cost di matrice franco-cinese, che ha scelto come propria base creativa una località europea. La pecora nera si è trasformata finalmente in una bellissima città, la rinascita di Marsiglia ha preso il via.

[Foto: www.flixbus.it]

Loading...

Vi consigliamo anche