0 Condivisioni 479 Leggi tutti gli articoli

Annuncio shock di Raffaella Carrà che dice addio alla TV: ‘Adesso è l’ora di lasciare’

Gianfranco Mingione - 12 dicembre 2016
Gianfranco Mingione
12 dicembre 2016
479 Leggi tutti gli articoli

Raffaella Carrà, un pezzo di storia della televisione italiana. Anni di carriera, dalla gavetta sino al successo internazionale, hanno portato la popolare showgirl italiana a ricoprire moltissimi ruoli nella televisione pubblica e privata italiana ed internazionale. Basti pensare che l’annuncio del suo ritiro dalla scene televisive, Raffella Carrà, lo ha fatto in diretta da Madrid, dove si trova per partecipare ai festeggiamenti legati ai 60 anni della televisione spagnola.

“Lascio il passo alle nuove showgirl e ai nuovi showman”. A Barbara D’Urso, signora del salotto televisivo Domenica Live, la Carrà annuncia che è arrivata l’ora di ritirarsi: “Io ho avuto tanto dalla vita, dalla televisione. Adesso è l’ora di lasciare il passo alle nuove showgirl e ai nuovi showman”. Così ha risposto la Carrà ad una richiesta d’invito rivoltale da Barbara D’Urso. Un chiaro messaggio legato ai tempi che, ormai, hanno fatto il loro corso.

La prima donna a mostrare l’ombelico in televisione. La televisione di qualche decennio fa era molto diversa da quella odierna e la Carrà lo sa molto bene: “In Rai, ne ho fatte di cotte e di crude. Quando vedo le immagini, mi ricordo il periodo ma non mi guardo mai perché non mi piaccio mai”. E riferendosi all’episodio dell’ombelico, ricorda: “Mia madre voleva l’ombelico come un tortellino? Sì è vero. Mia madre non avrebbe mai immaginato che il mio ombelico sarebbe diventato una piccola pietra dello scandalo in Italia”.

(Foto: Mario Mieli)

Loading...

Vi consigliamo anche

Coppa Davis, ecco la Rivoluzione Piquè
Sport

Coppa Davis, ecco la Rivoluzione Piquè

Luca Assumma - 19 febbraio 2019
Chi è Tyrion Lannister?
Cinema

Chi è Tyrion Lannister?

Martina Manoni - 16 febbraio 2019
Chi è Marco Maddaloni?
Altro

Chi è Marco Maddaloni?

Martina Manoni - 14 febbraio 2019