0 Condivisioni 624 Leggi tutti gli articoli

Grandissimo successo per “Stasera Casa Mika”: ottimo debutto!

Emanuele Calderone - 16 novembre 2016
Emanuele Calderone
16 novembre 2016
624 Leggi tutti gli articoli
Stasera casa mika

Il cantante libanese Mika è uno dei pochi artisti che si sono dimostrati capace di convincere trasversalmente un po’ tutti: acclamato dalla critica musicale per la sua splendida voce, l’artista ha conquistato il pubblico di tutto il mondo grazie al suo stile leggero e mai banale.

Il giovane, alla carriera musicale ha affiancato quella televisiva, prendendo parte a X Factor Italia in veste di giudice.

Lasciata alle spalle l’esperienza come giudice di talent-show, il cantante ha quindi deciso di creare un programma tutto suo, nel quale vestirà i panni dell’intrattenitore tout court. Il titolo scelto per la trasmissione, “Stasera Casa Mika” è di certo adatto alla tipologia di programma.

La prima puntata, andata in onda il 15 Novembre, è stata un successo quasi inatteso. Sì perché lo stesso giorno, alla stessa ora, ha giocato anche la Nazionale di calcio; ciò nonostante Mika ha portato a casa uno share pari al 14,4%, ossia 3 milioni e 312 mila spettatori.

Certo l’artista è stato “aiutato” da un cast di ospiti a dir poco stellare: a tenere compagnia a Mika, per tutta la serata ci sono state Sarah Felberbaum e la comica Virginia Raffaele, alle quali si sono alternati niente meno che il cantante Sting, LP, la cantante Malika Ayane, Francesco Renga e, ultimi ma non ultimi, gli idoli delle ragazzine Benji e Fede.

Insomma, non ce n’è proprio per nessuno: Mika, nonostante qualche momento di minor intensità, si è dimostrato, ancora una volta, un artista a tutto tondo. L’esordio come presentatore è stato di certo soddisfacente, se ne sono accorti i critici TV e se ne è accorto anche il pubblico. Che sia finalmente arrivato il vero erede di Fiorello e Panariello? Quello che è certo è che “Stasera casa Mika” potrebbe rappresentare uno dei programmi di punta della RAI.

[fonti articolo: globalist.it, teleblog.it, ilsussidiario.net, webl0g.net]

[foto: notiziemusica.it]

Loading...

Vi consigliamo anche