0 Condivisioni 630 Leggi tutti gli articoli

Tina Cipollari accusa Katia Ricciarelli: ‘Non è mica la Callas’

Gianfranco Mingione - 9 dicembre 2016
Gianfranco Mingione
9 dicembre 2016
630 Leggi tutti gli articoli
tina-cipollari-accusa-ricciarelli

Tina Cipollari: una donna televisiva con “distacco”. La vamp, l’opinionista dal vestiario colorato e dal linguaggio, spesso, colorito, si confessa alla rivista Diva e Donna. Qui racconta del suo successo, del suo rapporto con il marito e del perché si sia scagliata contro Katia Ricciarelli durante la trasmissione Selfie di Canale 5. In merito alle ragioni del suo successo, spiega: “Sono contenta – confessa la Cipollari – perché 16 anni fa sono stata coinvolta in un meccanismo di cui non sapevo niente. Sono stata brava perché ho vissuto la mia partecipazione in tv con distacco. Non mi sono mai accanita nel volere diventare famosa come spesso accade oggi: arrivano a fare i tronisti da Maria e hanno già il manager. Sono piaciuta allora e convinco ancora oggi”.

Tina Cipollari su Katia Ricciarelli: “è un po’snob, non è mica la Callas”. Tina parla a Diva e Donna anche del litigio avuto con la cantante lirica durante la trasmissione Selfie: “Magari Katia Ricciarelli. È un po’ snob. Non è mica la Callas! Dai, un po’ di umiltà. E, poi, il pubblico ha dato ragione a me e come dice la Ventura: Il pubblico è sovrano”.

Nessuna crisi di coppia all’orizzonte. Sul suo rapporto di coppia scongiura ogni ipotesi di crisi: “Se mi dovessi separare lo griderei in tv: ‘Sono single! Di nuovo su piazza’. Al momento non abbiamo nessuna intenzione di divorziare. Quando sono rientrata da Pechino Express, ho trovato la casa sottosopra e i bambini hanno avuto degli incidenti: uno si è bruciato, l’altro si è fatto male alla caviglia. Chicco si doveva occupare per la prima volta di tutto ed è stata una tragedia. Mi ha detto: Ho fatto del mio meglio”.

(Fonte: velvetgossip.it)

(Foto: Today)

Loading...

Vi consigliamo anche