0 Condivisioni 1193 Leggi tutti gli articoli

Puglia: trovato nel bosco un ragno gigante che viene dal Brasile

Gianfranco Mingione - 2 novembre 2016
Gianfranco Mingione
2 novembre 2016
1193 Leggi tutti gli articoli

Studiare all’aperto può riservare grandi sorprese. È frequente incontrare gli abitanti della natura anche se è raro incontrare esemplari così grandi, tanto da far mettere paura in chi li incontra, come è successo mercoledì scorso a Dario Dell’Anna. Dopo essersi addormentato nel bosco di Cerano, dove si reca spesso per studiare, si è risvegliato con tanto di sorpresa: “Mi sono appisolato qualche minuto dopo aver mangiato un panino – spiega Dario a Quotidiano – quando sono stato risvegliato dal rumore di uno strano fruscio proprio vicino alla mia testa”. A destare la sua attenzione è stato un esemplare di ragno gigante.

Lasiodora Parahybana: uno dei più grandi al  mondo e viene dal Brasile. Una volta seduto, Dario si è voltato ed ha preso coscienza di trovarsi di fronte ad un ragno fuori dal comune, grande quanto il palmo della sua mano e vicinissimo alla sua testa: “Non sapevo se gridare o fuggire a gambe levate – prosegue Dario – non avevo mai visto un aracnide di quelle dimensioni se non in qualche film di fantascienza”. Dario si è trovato di fronte al Lasiodora Parahybana, uno dei ragni più grandi presenti in natura, secondo solo al genere Theraphosa.

Questo ragno proviene dal Brasile ed è molto presente nella foresta pluviale amazzonica: “Si tratta di una Lasiodora, Parahybana – afferma il medico veterinario Paola Pino D’Astore – che viene dal Brasile. Con i suoi 20 cm di lunghezza (incluse le zampe) per oltre 100 grammi di peso, questo ragno è uno dei rappresentanti più grandi al mondo dell’intero ordine Araneae”. Chissà come è arrivato al parco, sebbene sia probabile che qualcuno lo abbia abbandonato. Per fortuna non è un ragno velenoso e il suo morso procura solo “un leggero senso di stordimento”.

(Fonte: www.ilmessaggero.it)

(Foto: Keyword Suggestions)

Loading...

Vi consigliamo anche