0 Shares 237 Views
00:00:00
21 Sep

Semplici regole per tenere pulita e in ordine la casa in mezzora

Gianfranco Mingione - 5 gennaio 2016
Gianfranco Mingione
5 gennaio 2016
237 Views

Ecco come tenere in ordine e pulita la casa senza un eccessivo dispendio di tempo. Basta dividere i compiti tra quelli da eseguire quotidianamente e quelli da eseguire periodicamente ed il gioco è fatto! L’importante, nella gestione della casa, soprattutto quando si è in più persone e con figli, è tenere in ordine e coinvolgere tutta la famiglia. Dedicarsi alle pulizie e al riordino di casa quotidianamente permette di avere sempre un ordine in casa e risparmiare tempo e stress.

Azioni quotidiane:

Al mattino:

Ogni giorno dedicare una mezzoretta al riordino degli ambienti principali di casa: sistemare i comodini e riordinare libri, bicchieri e occhiali dalla sera prima; in bagno pulire con una spugna tiepida e disinfettante i sanitari e i lavandini; al mattino areare gli ambienti della camera da letto e della cucina e rifare i letti; se c’è una camera per i bambini, insegnare loro a rimettere a posto tutti i giochi all’interno di contenitori specifici, così come i vestiti nell’armadio;

La sera:

Fare il bucato, in modo di stenderlo prima di andare a dormire e piegare poi la biancheria asciutta quando si rientra la sera del giorno successivo; se si raccoglie il bucato, riporre gli indumenti che andranno stirati all’interno di un cesto di modo che non rimangano sul ferro in disordine e a prendere polvere (i calzini e la biancheria intima possono essere piegati subito); riporre i documenti e la posta in comodi raccoglitori e dividere le utenze già pagate da quelle da pagare; dopo pranzo e dopo cena, lavare subito le stoviglie (se si è in due, una persona può lavare e l’altra può asciugare e riporre le stoviglie); pulire i fuochi e la cappa con un detergente universale dopo la cottura e passare un panno con acqua e aceto sul pianod ella cucina; quando si finisce di mangiare è utile raccogliere con scopa e paletta le briciole così da mantenere l’ambiente sempre pulito e ordinato.

Azioni periodiche (da svolgere una o due volte la settimana):

In bagno, una o due volte la settimana, disinfettare sanitari, piastrelle, doccia e pavimento; ogni due giorni, passare uno straccio imbevuto di alcol e candeggina in bagno; passare l’aspirapolvere su divani e poltrone e negli angoli più nascosti di casa; pulire i vetri; pulire il frigorifero (può essere fatto anche una volta al mese); mettere in ordine nell’armadio; pulire i lampadari (può essere fatto ogni sei mesi); pulire le vetrine dei mobili in sala e la libreria.

(Immagine: www.nonsprecare.it)

Loading...

Vi consigliamo anche