0 Condivisioni 202 Leggi tutti gli articoli

Smartphone Xiaomi, ecco la beta di Android Q

Alessandro Crupi - 9 maggio 2019
Alessandro Crupi
9 maggio 2019
202 Leggi tutti gli articoli
Xiaomi-Android

Novità importante e gustosa per chi utilizza smartphone Xiaomi Mi 9 e Mi Mix 3 5G. Gli utenti di questa linea di cellulari, infatti, potranno provare in anteprima la versione beta di Android Q.

Xiaomi testa il nuovo Android Q

Tutto ciò è stato reso possibile dalla mission della società cinese Xiaomi volta a far dialogare hardware e software per elevare al massimo l’efficienza dei propri smartphone.

Da qui l’adesione al programma di testaggio della beta di Android Q per offrire a sviluppatori e tester l’opportunità di smanettare con questa nuova evoluzione del sistema operativo.

L’obiettivo è quello di provare la coabitazione delle app presenti sul proprio dispositivo cellulare con il nuovo sistema al fine di migliorarne l’efficienza complessiva.

Le nuove funzioni di Android Q per Xiaomi

Tanti e variegati i vantaggi offerti da Android 10 Q per Xiaomi. Tra di essi i più significativi sono il tema scuro per il risparmio della batteria e la navigazione a gesture.

Con quest’ultima opzione si consente di favorire i proprietari di dispositivi borderless offrendo schermi di maggiori dimensioni. A ciò si aggiungono le operazioni suggerite nella barra delle notifiche.

E qui viene data la possibilità di selezionarle in ordine di priorità, le estensioni di Vulkan e una migliore garanzia della privacy. Inoltre, sempre nel campo delle modifiche, si consente in questo modo di personalizzarle per tipologia e preferenza con suoni e vibrazioni.

Dal sito ufficiale di Xiaomi si può scaricare tutto quanto è necessario per il programma Android Q Beta. Successivamente si esegue il download della nuova versione del sistema operativo sullo smartphone lanciando, infine, un fastboot update.

(Foto: www.androidpit.it)

Loading...

Vi consigliamo anche