0 Shares 288 Views
00:00:00
16 Aug

Stromboli: il vulcano rimane sotto osservazione

Emanuele Calderone - 11 dicembre 2017
Emanuele Calderone
11 dicembre 2017
288 Views
Il vulcano Stromboli rimane sotto osservazione

L’attività eruttiva del vulcano Stromboli, in Sicilia, non sembra proprio voler cessare, tanto che, dopo le numerose colate di lava dei giorni precedenti, il livello di attenzione tra gli addetti ai lavori è ancora alto. A decidere circa lo stato d’allerta è stata la Protezione Civile, al fine di garantire la sicurezza delle tante persone che abitano l’isola vulcanica.

Dal dipartimento della Protezione Civile fanno sapere che “L’innalzamento del livello di attenzione determina il potenziamento del sistema di monitoraggio del vulcano e l’attivazione di un raccordo informativo costante tra la comunità scientifica e le altre componenti e strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile. Occorre tener presente che alcune fenomenologie dello Stromboli sono del tutto imprevedibili e improvvise, pertanto anche quando il livello di allerta è ‘verde’ il rischio non è mai assente e che, come per ogni vulcano, il passaggio di livello di allerta può non avvenire necessariamente in modo sequenziale o graduale, essendo sempre possibili variazioni repentine o improvvise dell’attività, anche del tutto impreviste”.

È dunque proprio l’imprevedibilità dello Stromboli a destare più preoccupazione; in questi giorni, in seguito alle eruzioni, è stata anche registrata, come avviene di solito, attività sismica in tutta la zona.
Nonostante la situazione, dunque, non sia allarmante, le autorità hanno deciso di affrontarla con il massimo della cautela, al fine di non rischiare. Se lo Stromboli dovesse risvegliarsi di nuovo, gli abitanti dell’isola saranno almeno al sicuro, grazie al lavoro di costante monitoraggio.

[fonti articolo: lasicilia.it, gazzettadelsud.it, tg24.sky.it]

[foto: siciliainformazioni.com]

Loading...

Vi consigliamo anche