0 Shares 273 Views
00:00:00
14 Aug

Accordo sui Migranti. L’Italia riceve aiuto

LaRedazione - 29 giugno 2018
LaRedazione
29 giugno 2018
273 Views
Accordo sui Migranti

Finalmente è stato raggiunto un accordo sui Migranti. Estremamente soddisfatto il premier Giuseppe Conte, lasciando all’alba il vertice europeo.

Un ottimo accordo sui migranti

“E’ stato un lungo negoziato, ma l’Italia da oggi non è più sola”. Sono state queste le parole del premier italiano dopo l’accordo sui migranti. Conte ha reso noto come i partner Ue abbiano recepito e sottoscritto molte delle richieste del piano in dieci punti presentato da Roma.

La fumata bianca è arrivata questa mattina alle 4.30. Si sono rese necessarie 13 ore in totale, otto e mezzo delle quali dedicate ai migranti. Ed alla fine è arrivato l’accordo tra i 28 rappresentanti dei rispettivi paesi. Poco dopo i leader iniziano ad uscire alla spicciolata dal palazzo del consiglio europeo.

Superato, quindi, il trattato di Dublino. Una notizia che era già stata annunciata nelle scorse settimane.

Soddisfazione e punti accordo

La soddisfazione è stata espressa da più parti. Donald Trump e Angela Merkel sono stati i primi a commentare l’esito positivo della trattativa. Il premier Conte ha assicurato che l’Italia è soddisfatta, “è stata una lunga trattativa”.

“I paesi devono prendere tutte le misure necessarie e collaborare strettamente tra di loro per contrastare i movimenti secondari”. E’ questa una frase significativa del documento sottoscritto.

Tra i vari punti “messi neri su bianco”, alcuni sono molto significativi. Ecco di seguito i più interessanti:

Intervento di Salvini

Come sempre Matteo Salvini è intervenuto sulla vicenda “a gamba tesa”. Il Ministro dell’Interno si è mostrato scettico sull’accordo Migranti . “Non mi fido delle parole. Vediamo che impegni concreti ci sono perché finora è sempre stato ‘viva l’Europa viva l’Europa, ma poi paga l’Italia”. Chi aveva ribadito il suo no alla nave Aquarius, ha aggiunto che “Vediamo che principi, che soldi e che uomini ci sono”.

Salvini annuncia poi che che le navi delle Ong “non vedranno più l’Italia se non in cartolina”.

[Foto: www.tgcom24.mediaset.it]

Loading...

Vi consigliamo anche