0 Condivisioni 2048 Leggi tutti gli articoli

Atti giudiziari codice 786: cosa sono?

La Redazione - 27 maggio 2018
La Redazione
27 maggio 2018
2048 Leggi tutti gli articoli
Atti giudiziari codice 786

Che cosa sono gli Atti giudiziari codice 786. Sono contenuti in una busta di colore verde e recano sulla cartolina il codice 786. E’ così che si presentano gli atti giudiziari.

Atti giudiziari codice 786: di che si tratta?

Gli Atti giudiziari codice 786 sono delle comunicazioni che possono giungere al destinatario mediante raccomandata. Possono essere consegnati da un ufficiale giudiziario o dal postino.

Gli atti giudiziari hanno un’importanza specifica e non vanno sottovalutati. Nel caso il destinatario non si trovi in casa, il postino o l’ufficiale giudiziario rilasciano nella cassetta della posta un avviso di giacenza.

Al destinatario non rimane che recarsi entro dieci giorni presso il più vicino ufficio postale. L’atto giudiziario ha inoltre un periodo di tempo di sei mesi entro il quale, se non sarà notificato, tornerà al mittente e non si potrà più ritirarlo.

Cosa sono nello specifico?

Ma entrando più nello specifico: che cosa sono gli atti giudiziari? Attraverso il codice possiamo capire meglio di cosa si tratta. Con il 786 si indicano dei procedimenti di tipo civile e penale che coinvolgono il destinatario. Nel primo caso si tratta di atti che riguardano sia lo sfratto per morosità che il pignoramento.

L’atto giudiziario di tipo penale riguarda, invece, avvisi di archiviazione del caso o la conclusione delle indagini preliminari. Il primo viene notificato alla persona offesa, che potrà ricevere comunicazione circa la fine di un processo. Mentre il secondo viene consegnato all’indagato quando il Pubblico Ministero intende passare a un processo penale nei suoi confronti.

Altri tipi di codice

Tuttavia, non sempre le famigerate buste verdi devono incutere timore. Infatti non si tratta sempre di Atti giudiziari codice 786. Spesso gli atti giudiziari possono portare altri codici. Per esempio il 76 o il 77, che riguardano, nella maggior parte dei casi, multe stradali per divieto di sosta o autovelox. Con la raccomandata 78, invece, si comunica al destinatario un bollo auto non pagato o una richiesta da parte dell’Agenzia delle Entrate relativa all’adeguamento delle rendite catastali.

Un altro tipo di codice che non riguarda multe o atti giudiziari è il 670 e, in genere, con esso si avvisa il destinatario che in giacenza c’è una cartella di Equitalia. Il 612 e il 613, invece, sono incentrati su tutte le comunicazioni da parte terzi, ossia banche e poste, mentre il codice 12 e 13 si occupa di avvisi e solleciti inviati da compagnie di luce e gas per mancati pagamenti.

Poste Italiane permette, inoltre, di scoprire da quale ufficio postale il plico è stato inviato. Il servizio si chiama “Dove e Quando” e consente di capire la provenienza della raccomandata in base alla città, sia essa Milano, Bari o Napoli. Conoscere la locazione diventa importante perché in questo modo il destinatario potrà farsi un’idea del luogo in cui è partito l’atto giudiziario.

Offerta
HP 1XN28EA - 250 G6 Portatile 15.6"HD Nero i3-6006U 1x4DDR4 2133Mhz 500GB 3USB HDMI, Windows 10 Home [ITALIANO]
  • Sistema operativo Windows 10 Home 64 bit
  • Intel Core i3-6006U
  • 4 GB di SDRAM DDR4-2133
Loading...

Vi consigliamo anche