0 Shares 270 Views

Aumento IVA 2019: sarà effettuata?

dgmag - 30 agosto 2018
dgmag
30 agosto 2018
270 Views
aumento IVA 2019

Senza le adeguate coperture, nella prossima Legge di Bilancio potrebbe esserci una brutta notizia: aumento IVA 2019.

Aumento IVA 2019: sarà effettuata?

L’aumento IVA 2019 potrebbe diventare una realtà se il Governo non prenderà degli adeguati provvedimenti. Le famiglie e le aziende italiane vogliono chiarezza su un argomento che, inevitabilmente, rischia di creare problemi economici a milioni di persone.

Nella prossima Legge di Bilancio l’attuale Governo si è impegnato a trovare i 12,4 miliardi per evitare, appunto, che aumentino le imposte. Un rincaro dunque che potrebbe diventare inevitabile se non si applicheranno le giuste contromisure.

Ma perché l’IVA aumenta? I motivi sono due: il primo avviene quando i ricavi economici dovuti alle uscite superano quelli delle entrate, provocando un deficit che mette in ginocchio un Paese. Il secondo, invece, si verifica quando il debito pubblico che lo Stato ha nei confronti di cittadini, ma anche imprese e istituti, raggiunge livelli preoccupanti.

Offerta
Pagare Meno Tasse: Quello Che I Commercialisti Non Dicono Su Fisco E Tasse
  • Omar Davide Cecchelani
  • Editore: Createspace Independent Pub
  • Copertina flessibile: 340 pagine

Aumenti in arrivo

Il prossimo autunno il Governo deve dunque trovare le giuste coperture da inserire nella nuova Legge di Bilancio, per evitare l’aumento dell’IVA nel 2019. Il rincaro delle tasse, qualora confermato, riguarderà le aliquote su vari prodotti di consumo, pesce, carne, latte e pane, e potrà raggiungere un picco dell’11,5% con un raggiungimento del 12% nel 2020.

Per quanto riguarda le aliquote ordinarie, ossia le imposte sugli immobili, avranno un rincaro del 24, 2% nel 2019. Si tratta di rincari automatici che si attivano qualora, entro la fine di quest’anno, il Governo non abbia trovato le coperture economiche.

La preoccupazione dei consumatori è legittima e riguarda soprattutto il cittadino. Un negoziante acquista un prodotto all’ingrosso e versa allo Stato il suo contributo sulle imposte, ma potrà recuperare facendo il conto delle entrate. Il consumatore, invece, deve pagare il costo complessivo di un articolo insieme all’IVA in aumento, creando una situazione che incide sull’andamento economico e sulle sue possibilità di spesa.

Un pericolo possibile

Se non si trovano fondi alternativi il Governo dovrà aumentare l’IVA. Ma esiste un sistema per evitarlo? Uno su tutti è la lotta all’evasione fiscale, un argomento di cui spesso hanno parlato sia il Movimento 5 Stelle che la Lega di Salvini. Arginando e contrastando questo problema si possono recuperare soldi e capitali da reinvestire nella nostra economia, senza intaccare i bilanci. Si tratta di una delle “promesse” fatte dal governo attuale, oltre all’applicazione della Flat tax.

Un altro modo è la riduzione delle spese. Ossia applicare degli opportuni tagli agli sprechi che riguardano soprattutto l’Amministrazione Pubblica. Ma anche il recupero di imposte mai versate negli anni scorsi da migliaia di cittadini inadempienti. Con queste procedure si può scongiurare l’aumento IVA 2019. Anche se questo tipo di problema attanaglia l’Italia ormai da anni e, si spera, che l’attuale Governo possa trovare una soluzione.

[Foto: https://globalgroup-consulting.com]

Loading...

Vi consigliamo anche