0 Condivisioni 461 Leggi tutti gli articoli

Cambio Gomme: multe in arrivo

Alessandro Crupi - 23 aprile 2019
Alessandro Crupi
23 aprile 2019
461 Leggi tutti gli articoli
Gomme multe

Con la fine della stagione invernale giunge anche il momento di sostituire le gomme della propria autovettura con quelle estive. Per chi, infatti, non dovesse effettuare questa operazione sono previste multe, anche piuttosto salate.

Sostituzione gomme. Occhio a scadenze e multe

La sostituzione delle gomme invernali con quelle estive è un obbligo dettato da importanti ragioni di sicurezza e di comfort alla guida.

Che scaturisce dal normale mutamento stagionale delle condizioni climatiche e le multe, per gli inosservanti, sono dietro l’angolo. C’è tempo dal 15 aprile 2019 fino al 15 novembre 2019 per montare gli pneumatici estivi con un mese di tolleranza iniziale concesso per adattare il veicolo alle esigenze stagionali.

Quindi fino al 15 maggio 2019. Le gomme estive con quelle invernali, invece, possono essere sostituite dal 15 ottobre 2019 (sempre con un mese di tolleranza fino al 15 novembre 2019) al 14 maggio 2019.

Multe salate per chi non effettua il cambio gomme

Questi periodi in cui fare il cambio gomme possono variare se intervengono ordinanze regionali che stabiliscono tempi diversi di osservanza.

I provvedimenti previsti per chi non si attiene a queste disposizioni sono la multa e il ritiro del libretto di circolazione. La sanzione amministrativa va da 85 euro (ridotta a 59,50 se pagata entro 5 giorni) a 1.695 euro.

È possibile non cambiare gli pneumatici solo nel caso in cui si opta per gomme “all season”. Coperture, cioè, che si adattano bene a qualsiasi tipo di asfalto, asciutto, bagnato, umido e innevato.

Da ricordare che se il cambio delle gomme invernali o estive non risulta registrato dopo un incidente, con tutta probabilità l’assicurazione non coprirà i danni.

(Foto: www.reporter.it)

Loading...

Vi consigliamo anche