0 Condivisioni 588 Leggi tutti gli articoli

Concorso Arma dei Carabinieri: uscito il Bando

dgmag - 15 ottobre 2018
dgmag
15 ottobre 2018
588 Leggi tutti gli articoli
Concorso Arma dei Carabinieri

Sognate di diventare Carabinieri? Finalmente è uscito il bando per la partecipazione al Concorso Arma dei Carabinieri.

Bando Concorso Arma dei Carabinieri

Un concorso per titoli ed idoneità psico-fisica è stato indetto dall’Arma dei Carabinieri per reclutare nuovi allievi carabinieri. Per accedere al bando è necessario essere in possesso nello specifico dei seguenti requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria di primo grado,
  • essere in pieno godimento dei diritti civili e politici,
  • non essere mai stati licenziati da un pubblico impiego,
  • non avere condanne o misure di prevenzione,
  • non essere obiettori di coscienza
  • aver espletato il servizio militare regolarmente se previsto.

Come prendere parte alla selezione? La domanda per prendere parte al concorso deve essere inviata online entro trenta giorni dalla pubblicazione dello stesso sulla Gazzetta Ufficiale.

Il concorso prevede una serie di step:

  • visite mediche
  • accertamenti attitudinali
  • valutazione dei titoli.

Cosa serve?

Al fine di prendere parte al Concorso Arma dei Carabinieri è necessario essere nel pieno possesso delle abilità psico-fisiche. Il che vuol dire superare nel migliore dei modi tutte le visite mediche e i test. Ogni soggetto candidato a prendere parte all’Arma dei Carabinieri dovrà superare una serie di questionari per raccogliere tutte le informazioni necessarie sulla propria persona. E anche superare test sulle prestazioni fisiche che attestino l’idoneità a svolgere questo tipo di lavoro. Il candidato, una volta superata questa fase iniziale dovrà poi superare un protocollo testologico, in seguito è prevista un’intervista con un Ufficiale perito che seleziona il personale e infine un colloquio collegiale.

Il bando è per reclutare trenta carabinieri in ferma quadriennale. Sul bando sono indicati tutti i posti disponibili e le specialità. Al termine di tutte le prove verrà realizzata una graduatoria e i primi trenta saranno chiamati. Qualora qualcuno rifiuti il posto ovviamente si procede in base alla posizione. Il modulo deve essere inviato esclusivamente per via telematica ed è scaricabile gratuitamente al sito del concorso previsto dalla Gazzetta Ufficiale.

[Foto: www.money.it]

Loading...

Vi consigliamo anche