0 Shares 227 Views
00:00:00
23 Sep

Frode fiscale: chiesto un anno di reclusione per Raoul Bova

Emanuele Calderone - 6 luglio 2017
Emanuele Calderone
6 luglio 2017
227 Views
Raoul Bova e i problemi con il fisco

Attore amatissimo in Italia e richiesto all’estero (si ricordi la sua partecipazione ai film hollywoodiani Avenging Angelo, Alien vs. Predator e The Tourist), Raoul Bova ha sempre rappresentato l’uomo ideale per le donne, almeno alle nostre latitudini.

Dopo anni passati lontano dagli scandali, Raoul pare che ora ne debba affrontare uno piuttosto “rumoroso”: sembra infatti che si stato chiesto un anno di reclusione per l’attore romano, a causa di una presunta frode al fisco della cifra di 680 mila euro. Il reato contestatogli, quello di dichiarazione fraudolenta mediante artifici, vede coinvolte anche l’ex moglie Chiara Giordano, per la quale è stata chiesta una pena di 1 anno di reclusione, e la sorella Daniela, che rischia addirittura 1 anno e 4 mesi di prigione.

Sebbene la cifra evasa sia di 680 mila euro, Bova potrebbe trovarsi a dover pagare una multa ben più salata, anche a causa degli interessi maturati in questi anni: si è arrivato a parlare di una cifra attorno al milione e 400 mila euro.

L’attore, che non ama essere al centro dei pettegolezzi, secondo la sua avvocatessa sarebbe completamente innocente: Giulia Bongiorno ha infatti dichiarato:

“Le accuse mosse a Raoul Bova sono già state bocciate ben due volte da decisioni della Commissione Tributaria: un verdetto ha escluso che il contratto stipulato tra Bova a la Sanmarco (società gestita da Bova stesso) fosse fasullo, l’altro ha rilevato la correttezza delle fatture. Siamo certi che il giudice penale boccerà per la terza volta queste accuse, che abbiamo smentito con ampia documentazione anche nella giornata odierna”.

Insomma, speriamo che quanto prima Raoul possa dimostrare la sua innocenza e che possa, in tempi brevi, buttarsi alle spalle questo brutto periodo.

[fonti articolo: corriere.it, ilgiornale.it, ansa.it]

[foto: forzaroma.info]

Loading...

Vi consigliamo anche