0 Shares 334 Views

Giuseppe Conte: ecco chi è il neo presidente del governo 5 Stelle – Lega

Michela Chiuchiolo - 2 giugno 2018
2 giugno 2018
334 Views
Giuseppe Conte

Un breve ritratto del professore Giuseppe Conte, passato dalle aule dell’università di Firenze, alla dimora istituzionale di Palazzo Chigi dove ricopre l’incarico di presidente del Consiglio dei ministri del 65esimo governo della storia repubblicana.

Le origini pugliesi e il legame con Firenze e Roma

Il neo presidente del Consiglio compirà 54 anni in agosto ed è nato a Volturara Appulla, un piccolo centro in provincia di Foggia. E’ separato ed ha un figlio di dieci anni. La sua vita, almeno fino a prima di prestare giuramento come nuovo premier, si divideva tra Firenze e Roma. Nella culla del Rinascimento ha ricoperto il ruolo di professore ordinario di diritto privato presso l’Università di Firenze mentre a Roma è titolare di uno studio legale.

Il premier è stato presentato a Luigi Di Maio dal neo ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Se Di Maio fosse diventato presidente del Consiglio, Conte sarebbe andato a ricoprire il ruolo di ministro della Pubblica amministrazione. L’esito delle elezioni del 4 marzo scorso ha invece riservato al professore un nuovo impegno.

Dalla Laurea in Giurisprudenza all’insegnamento

Il presidente del Consiglio si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università la Sapienza di Roma nel 1988, con il massimo dei voti e la lode. Negli anni a seguire ha ricoperto diversi incarichi: tra il 1992 e il 1993 è stato borsista presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR e poi ha continuato i suoi studi negli Stati Uniti e in altre città europee.

Ha insegnato diritto civile e commerciale all’Università di Roma Tre, alla Lumsa di Roma, all’Università di Malta e Sassari. Si è occupato di pubblicazioni di settore come condirettore della collana dell’editore Laterza dedicata ai ‘Maestri del diritto’.

Conte è membro del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa ed ha presieduto la commissione speciale del Consiglio di Stato che ha destituito il consigliere Francesco Bellomo. L’ex consigliere è stato allontanato dalla magistratura dopo che diverse sue allieve lo hanno accusato di pesanti avances.

Curriculum gonfiato?

Dopo avere ricevuto il primo incarico di formare il governo dal presidente Sergio Mattarella, il curriculum di Conte è stato oggetto di approfondite analisi da parte dei media italiani e internazionali. Sotto accusa sono finite alcune sue esperienze formative svolte all’estero di cui non sembra si trovino riscontri nelle università e istituti in cui il premier si è recato. Al presidente Conte viene anche contestato di avere sostenuto in passato il metodo Stamina.

(Foto: L’Indro)

Loading...

Vi consigliamo anche