0 Shares 345 Views

Incidente del Treno Torino-Ivrea contro camion. Una strage

LaRedazione - 24 maggio 2018
LaRedazione
24 maggio 2018
345 Views
Incidente Treno Torino-Ivrea

Gravissimo incidente del treno Torino-Ivrea, all’altezza del comune di Caluso. Si è verificata una strage per l’urto tra un treno ed un camion.

Incidente del Treno Torino-Ivrea: una strage

Strage a causa dell’incidente del Treno Torino-Ivrea. Il treno regionale 10027 ha travolto un tir, fermo sui binari all’altezza di un passaggio a livello. L’impatto, violentissimo, ha causato il deragliamento del locomotore e di due vagoni che sono finiti nei campi vicini. Nell’impatto è stato abbattuto un palo della luce mentre sono stati tranciati i cavi dell’alta tensione tranciati. Sfiorata anche una casa cantoniera.

Terribile il bollettino “da guerra” che potrebbe aggravarsi nelle prossime ore. Infatti, al momento si registrano due morti e 23 feriti. Tre di loro sono gravi, tra cui la capotreno. 

L’incidente è avvenuto ieri sera intorno alle 23.20 circa. Il treno era partito alle 22.30 dalla stazione di Torino Porta Nuova.

Le vittime

Due le vittime del terribile incidente del Treno Torino-Ivrea. Si tratta di Roberto Madau, macchinista 61enne del treno, e Stefan Aureliana, romeno di 64 anni che conduceva il mezzo di scorta tecnica al tir, un trasporto eccezionale.

La capotreno è la persona tra i feriti che desta maggiori preoccupazione per le sue condizioni. Attualmente si trova che è ricoverata in prognosi riservata ed in coma farmacologico. I feriti più gravi sono poi stati trasportati con l’elisoccorso all’ospedale Cto di Torino. Il resto dei feriti, invece, sono stati ricoverati nei nosocomi di Chivasso, Ivrea e Ciriè.

Avviate indagini

Sono subito scattate le indagini da parte degli inquirenti. Cercheranno di ricostruire la dinamica del terribile incidente del Treno Torino-Ivrea. Al momento nel registro degli indagati risulta iscritto l’autista alla guida del tir. Nei suoi confronti penderebbe l’accusa di disastro ferroviario.

Le indagini sono condotte dalla procura di Ivrea, coordinate da Giuseppe Ferrando. Lo stesso procuratore  si è recato sul luogo dell’incidente insieme al comandante provinciale dei carabinieri di Torino, colonnello Emanuele De Santis).

[Foto: notiziein.it]

 

Loading...

Vi consigliamo anche