0 Condivisioni 265 Leggi tutti gli articoli

Concorso per operatore socio-sanitario a tempo indeterminato

Luca Assumma - 26 febbraio 2019
Luca Assumma
26 febbraio 2019
265 Leggi tutti gli articoli
Concorso Sassari per operatore socio-sanitario

Concorso pubblico per 8 unità di operatore socio-sanitario a tempo indeterminato all’Ospedale di Sassari. Il bando, che scadrà il 28 febbraio 2019, riguarda nel dettaglio la categoria B e la posizione economica Bs.

Concorso per operatore socio-sanitario, i dettagli

Questi i requisiti del concorso per operatore socio-sanitario che dovranno avere coloro che vorranno sfruttare questa opportunità di lavoro in Sardegna: cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea, idoneità fisica all’impiego, godimento dei diritti civili e politici e non essere stati esclusi dall’elettorato attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni, oppure licenziati.

Ma anche non avere subito condanne penali pendenti che impediscano la costituzione di rapporti di pubblico impiego, ai sensi delle vigenti disposizioni; licenza media e titolo specifico di operatore socio-sanitario conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale o titolo riconosciuto equipollente.

Prove e modalità

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria sassarese potrebbe convocare una prova preselettiva in relazione al numero di domande pervenute. Una volta conclusasi l’eventuale preselezione, le procedure selettive si svolgeranno mediante la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esame, una pratica ed una orale relativamente alle tecniche proprie delle qualifica professionale richiesta.

Entro il 28 febbraio, le domande d’ammissione dovranno essere indirizzate al Direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, con sede in Viale San Pietro 10 (Palazzo Bompiani), 07100, Sassari (SS). E le si potranno inviare attraverso una di queste tre modalità:

  • consegna diretta all’Ufficio Protocollo negli orari di apertura dello stesso (dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 12,00);
  • trasmissione tramite il servizio pubblico postale, esclusivamente a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
  • trasmissione tramite posta elettronica certificata esclusivamente in un unico file PDF all’indirizzo di posta elettronica del bando.

Le riserve

Da sottolineare, la presenza di queste riserve:

  • il 10% a favore dei titolari di rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato che, alla data di pubblicazione del bando, abbiano maturato almeno tre anni di servizio alle dipendenze dell’amministrazione che emana il bando;
  • il 10%  a favore di titolari di un contratto di lavoro flessibile presso l’amministrazione che bandisce il concorso che abbiano maturato, alla data del 31 dicembre 2017, almeno tre anni di contratto, anche non continuativi, negli ultimi otto anni, presso l’amministrazione che bandisce il concorso;
  • il 10% nei confronti dei candidati in possesso dei requisiti di partecipazione, risultati idonei al termine della procedura concorsuale.
Loading...

Vi consigliamo anche