0 Condivisioni 506 Leggi tutti gli articoli

Restituzione bonus Renzi: i motivi

Emanuele Calderone - 7 aprile 2019
Emanuele Calderone
7 aprile 2019
506 Leggi tutti gli articoli
chi restituirà gli 80 euro di Renzi

Il bonus di 80 euro introdotto da Matteo Renzi dovrà essere restituito da alcuni lavoratori che lo hanno percepito. Ecco perché.

Restituzione bonus 80 euro: ecco perché

Il bonus degli 80 euro fortemente voluto dal governo Renzi è stato ben accolto da molti lavoratori. Eppure tra le persone che lo hanno percepito, alcuni non ne avevano diritto. La ragione che sta alla base dell’errore sarebbe da ricercare nel reddito: molti lavoratori, infatti, avrebbero ricevuto gli 80 euro a fronte di un reddito troppo alto. Sono stati riscontrati, inoltre, alcuni errori commessi nella presentazione dei moduli 730 precompilati.

Aumenti di soglie e calcoli sbagliati

La ragione fondamentale per la restituzione, comunque, è da ricercare nei calcoli fatti dal Ministero. Nel 2011, quando la riforma è stata introdotta, molte più persone ne avevano diritto rispetto ad oggi. Sembra che ulteriori controlli non siano poi stati fatti e pertanto non siano stati ricalcolati a dovere i redditi. Ciò nonostante tale situazione potrebbe trovare una risoluzione, poiché il governo ha anche rivisto le soglie in aumento.

Come rinunciare agli 80 euro?

Rinunciare agli 80 euro è possibile. Basterà che l’utente acceda al cassetto previdenziale disponibile sul sito dell’INPS. Sarà sufficiente, dunque, confermare la mancanza di requisiti per poter ricevere la somma stanziata dal governo Renzi. Laddove l’utente trovi difficoltà nella procedura, basterà rivolgersi agli intermediari INPS o ai CAF.

[foto: lavoroediritti.com]

Loading...

Vi consigliamo anche