0 Shares 237 Views
00:00:00
18 Aug

Le foto del commosso saluto di fan e colleghi a Fabrizio Frizzi

La Redazione - 28 marzo 2018
La Redazione
28 marzo 2018
237 Views

Si sono svolti a Piazza del Popolo i funerali di Fabrizio Frizzi. Migliaia di persone, amici e colleghi, che hanno voluto dare l’ultimo saluto a un uomo che ha sempre donato un sorriso a tutti.

Una folla oceanica che si è accalcata nei pressi della Chiesa degli Artisti e che ha utilizzato il maxischermo mobile, montato all’esterno, in modo da poter assistere alle esequie. Durante la sua omelia don Walter Insero, commosso, ha ricordato come Fabrizio Frizzi fosse un “combattente con il sorriso”, un uomo che, fino all’ultimo, ha cercato di fare i conti con la sua malattia e che ha voluto comunque continuare a svolgere il suo lavoro. Un esempio di dedizione e di forza che ha lasciato davvero tutti senza parole.

Dichiarazioni di amici e personaggi noti della televisione italiana

Insieme alle persone comuni, cittadini romani e non che sono giunti nella Capitale, c’è stata una sfilata di amici e colleghi di Frizzi. Volti noti della televisione italiana che, tra un commento commosso e qualche timida dichiarazione, hanno voluto riservare al loro caro amico un ricordo.

E’ il caso di Carlo Conti, presentatore in Rai di tanti programmi di successo, che ha dichiarato: “Per me era un fratello, non riesco a dire altro”. Parole ricche di significato e di struggente dolore, che però ci dimostrano come, anche in un ambiente spesso criticato come quello televisivo, possano crearsi dei legami forti e che nulla può scalfire.

In Piazza del Popolo sono intervenuti personaggi come Simona Ventura e Milly Carlucci, entrambe showgirl che in Rai hanno condiviso tanti bei momenti insieme a Frizzi. O come Lorella Cuccarini che, uscendo dalla chiesa, ha voluto far notare a tutti quanto questa profonda commozione generale sia la prova di “quale anima meravigliosa fosse Fabrizio”.

Tra ricordi e parole, qualche lacrima e tante strette di mano, durante il funerale Flavio Insinna ha letto “Amicizia”, una poesia di Jeorge Luis Borges. Un titolo che racchiude tutto e che non ha bisogno di altre spiegazioni. Tra le autorità c’era anche Maria Elena Boschi, che ha ricordato l’uomo Frizzi, ma soprattutto il suo impegno concreto contro la lotta alla ‘Ndrangheta durante un programma dedicato al sociale.

Durante il passaggio della bara, un applauso scrosciante e sincero ha accompagnato Fabrizio Frizzi nel suo ultimo viaggio. Un viaggio che compirà con la consapevolezza di aver sempre donato amore a tutti. Perché bisogna ricordare le tante opere buone che ha compiuto durante la sua vita, spesso passate sotto silenzio, perché a lui non piaceva farlo sapere. Ma quello che le persone a Piazza del Popolo, e da altre parti d’Italia, hanno ben capito è che Frizzi resterà nel cuore di tutti come un amico leale.

[Foto: www.ilpost.it]

Loading...

Vi consigliamo anche