0 Shares 122 Views
00:00:00
16 Aug

L’italiano Alessio Figalli numero 1 al mondo in matematica

Alessandro Crupi - 1 agosto 2018
Alessandro Crupi
1 agosto 2018
122 Views
Alessio Figalli

Un italiano sul tetto del mondo nella matematica. L’eccezionale traguardo è stato tagliato da Alessio Figalli, a cui è stata assegnata la medaglia Fields, un premio che ha lo stesso valore del Nobel.

Alessio Figalli medaglia Fields in matematica

Si tratta del secondo italiano di tutti i tempi ad aver ricevuto il prestigioso riconoscimento attribuito dal 1936 dall’Unione Matematica Internazionale. Prima di lui, nel 1974, fu Enrico Bombieri ad esserne stato insignito.

A Rio de Janeiro, in occasione della giornata inaugurale del Congresso internazionale dei matematici, è stato deciso di premiare lo studioso romano di 34 anni, che insegna al Politecnico di Zurigo, dopo essersi formato in Italia prima al Liceo Classico di Vivona e dopo alla prestigiosa Normale di Pisa.

Qui ha conseguito la laurea prima del previsto (con un anno di anticipo) completando il dottorato nell’arco di 365 giorni, nel mese di ottobre 2007. Prima di giungere a Zurigo ha vinto una borsa di ricerca al Cnr francese ed è stato docente ad Austin, negli Stati Uniti d’America.

Un italiano sul tetto del mondo 44 anni dopo Bombieri

Figalli si è guadagnato la medaglia Fields per le importanti ricerche effettuate nel campo del trasporto ottimale degli oggetti da un posto all’altro, per lo studio sulla probabilità e sulle equazioni a derivate parziali.

Al suo collega Bombieri, invece, 44 anni fa la medaglia venne consegnata per il suo apporto dato alla teoria dei numeri primi, delle funzioni univalenti, di più variabili complesse e delle equazioni alle derivate parziali e delle superfici minime.

Prima di ottenere il più importante attestato di valore per un matematico, a Figalli sono stati riconosciuti altri meriti scientifici, tra cui la Stampacchia Gold Medal nel 2015, l’O’Donnel Award in Science conferitogli dall’Accademia di Medicina, Ingegneria e Scienza del Texas nel 2016 e il Premio Feltrinelli Giovani dell’Accademia dei Lincei del 2017.

[Immagine: www.wired.it]

Loading...

Vi consigliamo anche