0 Shares 121 Views
00:00:00
16 Aug

Nata una bambina da un embrione congelato 25 anni fa

Emanuele Calderone - 21 dicembre 2017
Emanuele Calderone
21 dicembre 2017
121 Views
Emma la bambina nata da un embrione congelato

La storia di Emma Wren Gibson, nata lo scorso 25 Novembre, ha qualcosa di davvero speciale. I suoi genitori, Tina e Benjamin, non potevano avere figli a causa dell’infertilità di lui. Dopo aver provato e riprovato tante volte, i due giovani genitori si sono rivolti al National Embryo Donation Center, per trovare una risoluzione alla situazione.

Il risultato? Nell’utero di Tina è stato impiantato un embrione, congelato 25 anni fa, dal quale è nata la piccola Emma. I 25 anni di congelamento valgono alla piccola il record di embrione congelato per più tempo; prima di lei, un embrione era rimasto congelato 20 prima di essere impiantato nell’utero di una donna.

Tina e Benjamin hanno voluto condividere la loro storia con il mondo e la neo mamma ha dichiarato “Volevo solo un bambino, poco importa che fosse un record mondiale o meno ma io e lei avremmo potuto essere migliori amiche -la donna ha 26 anni, quindi teoricamente avrebbe solo un anno in più rispetto all’embrione dal quale è nata sua figlia-. Mio marito ha la fibrosi cistica quindi eravamo bel consapevoli che non avremmo potuto avere figli ed eravamo intenzionati ad procedere con l’adozione. Siamo davvero riconoscenti e felici, è un prezioso regalo di Natale”.

La donna ha poi raccontato di aver detto a suo marito “Un giorno di Agosto dello scorso anno tornai a casa, guardai Benjamin e gli dissi ‘penso che dovremmo provare con l’adozione di un embrione’”.

Emma è ora una bambina che gode di ottima salute; grazie agli enormi passi in avanti fatti dalla scienza, oggi questa coppia può dire di avere una figlia propria.

[fonti articolo: quotidiano.net, corriere.it, ilmessaggero.it, cnn.com]

[foto: cnn.com]

Loading...

Vi consigliamo anche