0 Condivisioni 313 Leggi tutti gli articoli

Novità Fisco 2019: l’abc

Gianfranco Mingione - 10 gennaio 2019
Gianfranco Mingione
10 gennaio 2019
313 Leggi tutti gli articoli
Novità Fisco: l'abc 2019

Una sintesi delle misure contenute nella Legge di Bilancio riguardanti  le novità fisco 2019 per l’acquisto di auto e moto elettriche, casa e tasse.

Novità fisco 2019: abc auto-moto elettriche

Bonus auto meno inquinanti. Se si acquista un’auto meno inquinante è possibile usufruire di un bonus. Il contributo di 6.000 euro è destinato a chi rottama la propria auto e ne compra una a trazione elettrica nella fascia di emissioni 0-20 grammi/km di Co2. Il bonus scende a 2.500 euro se la fascia sale da 21 a 70 grammi/km di Co2 mentre senza rottamazione si potranno avere rispettivamente 4mila o 1.500 euro.

Ecotassa. Dal mese di marzo parte l’ecotassa inerente l’acquisto di auto più inquinanti. La tassa varia da 1.100 a 2.500 euro a seconda della fascia di appartenenza dell’auto (sono previste quattro fascie).

Ecosconto moto elettriche. È previsto un bonus di 3.000 euro anche per l’acquisto di un motorino ibrido o elettrico.

Novità fisco 2019: abc casa e tasse

Bonus casa ed energia. Sono rinnovati anche per il 2019 l’ecobonus e il sisma bonus, il bonus giardini e mobili.

E-fattura. Se ne parla ormai da diverso tempo e negli ultimi mesi del 2018 le partite Iva e i commercialisti hanno dovuto aggiornarsi in tema di fatturazione. Dal 1 gennaio 2019 tutte le partite Iva devono emettere fatture elettroniche (salvo alcune categorie per ora escluse: forfettari, farmacie, operatori sanitari, associazioni sportive dilettantistiche e alcuni agricoltori).

Altre novità

Molte altre le novità Fisco 2019 che elenchiamo di seguito.

Sconto capannoni. Sale al 40% lo sconto per l’Imposta municipale unica (IMU) sui capannoni e raddoppia la deducibilità dei beni strumentali.

Flat tax. Ovvero la tassa piatta che in questa prima fase riguarderà soltanto le partite Iva che aderiscono ad un regime forfettario del 15% fino a 65 mila euro mentre dal 2020 sarà del 20% sulla quota fino a 100.000 euro.

No aumento Iva. Scongiurato anche l’aumento Iva previsto per il 2019: scatteranno dal prossimo anno con l’Iva ordinaria che salirà al 25,2%, per poi aumentare al 26,5% nel 2021 e l’Iva ridotta che sale dal 10 al 13%. Per evitare l’innalzamento il governo deve trovare 23 miliardi nel 2020 e quasi 29 nel 2021.

Pace Fiscale. È una delle misure della manovra economica più attese dai contribuenti. Il provvedimento, noto anche come Pace Fiscale, permette a quanti hanno vecchie pendenze con il fisco di regolare la propria posizione. È rivolto in particolar modo ai soggetti che si trovano in situazioni di difficoltà economica.

Per conoscere nel dettaglio tutte le agevolazioni previste dalla Legge di bilancio per il 2019 si può consultare la pubblicazione dell’Agenzia delle Entrate www.fiscooggi.it

(Foto: Trend Online)

Loading...

Vi consigliamo anche