0 Condivisioni 191 Leggi tutti gli articoli

Pioggia di avvisi e cartelle dall’Agenzia delle Entrate

Alessandro Crupi - 29 agosto 2019
Alessandro Crupi
29 agosto 2019
191 Leggi tutti gli articoli
Agenzia Entrate cartelle

Dopo la pausa estiva, sta per arrivare una consistente quantità di cartelle e avvisi di pagamento da parte dell’Agenzia delle Entrate: ben 798.611, di cui 492.885 atti inviati via posta e 305.726 attraverso il canale pec.

Molte cartelle inviate in Lombardia e Lazio

Nessuna sospensione, invece, per le circa 25mila cartelle esattoriali in odore di prescrizione, che l’Agenzia delle Entrate ha prontamente mandato ai contribuenti interessati. Rimarranno sospesi fino al 4 settembre i termini relativi agli avvisi bonari. Sono soprattutto i cittadini della Lombardia i principali destinatari di cartelle e avvisi che erano stati soggetti al periodo di sospensione per un totale di 160.462 tra cartelle e avvisi di pagamento.

Segue il Lazio (89.910) e successivamente Toscana (79.322), Campania (77.658), Piemonte (64.774), Veneto (53.972), Puglia (52.752), Sardegna (33.498), Calabria (31.757), Abruzzo (24.694), Friuli Venezia Giulia (23.034), Umbria (19.870), Emilia Romagna (19.585), Liguria (17.223), Marche (15.504), Basilicata (14.490), Alto Adige (poco più di 10mila cartelle), Molise (5.000) e Valle D’Aosta (4.830).

Le cartelle dell’Agenzia delle Entrate sul web

Per chi volesse conoscere in forma aggiornata la propria situazione debitoria in quanto a cartelle e avvisi, è possibile usufruire dei servizi di Agenzia delle entrate-Riscossione” accedendo nell’area riservata oppure con l’app Equiclick per smartphone e tablet.

In questo caso c’è il servizio “Controlla la tua situazione-Estratto conto” per avere il quadro completo della situazione personale a partire dall’anno 2000.

(Foto: www.ilmattino.it)

Loading...

Vi consigliamo anche