0 Shares 81 Views
00:00:00
18 Aug

Puigdemont è stato arrestato in Belgio

Emanuele Calderone - 26 marzo 2018
Emanuele Calderone
26 marzo 2018
81 Views
Puigdemont arrestato in germania

Il presidente della Generalitat de Catalunya Carles Puigdemont è stato arrestato dalla polizia tedesca, mentre si trovava in Germania. Il politico spagnolo, nei giorni scorsi, aveva soggiornato in Finlandia per un convegno.

L’uomo stava rientrando in Belgio, dove attualmente risiede dopo essere fuggito dalla Spagna, ma una volta varcato il confine tra Danimarca e Germania, le forze dell’ordine lo hanno bloccato. Su Puigdemont grava il peso di un mandato di cattura europeo.

La notizia ha scatenato una grande varietà di reazioni: i media tedeschi hanno subito cominciato a sostenere l’ipotesi di una richiesta di asilo da parte del politico catalano; oggi Puidgemont dovrà comparire davanti a un giudice e se accetterà l’arresto verrà estradato in pochi giorni.

L’avvocato dell’uomo ha commentato la notizia, dichiarando “Tutti dicono che l’estradizione è inevitabile, ma non è così. Sulla carta, il sistema giudiziario spagnolo è molto garantista, ma in questo processo le garanzie non si vedono e dobbiamo mettere in evidenza la politicizzazione del processo”.

La notizia dell’arresto ha causato un “terremoto” in Spagna: moltissimi, infatti, hanno manifestato per le strade, dicendosi contrari a quanto fatto dalla polizia tedesca. A Barcellona un corteo di persone ha protestato davanti al consolato tedesco; anche in altre città si sono vissuti momenti concitati.

[fonti articolo: rainews.it, ilpost.it, corriere.it]

[foto: spagnaitalia.info]

Loading...

Vi consigliamo anche