0 Condivisioni 580 Leggi tutti gli articoli

Reddito di cittadinanza, le ultimissime novità

Alessandro Crupi - 12 luglio 2019
Alessandro Crupi
12 luglio 2019
580 Leggi tutti gli articoli
reddito-di-cittadinanza

Il 19 luglio sarà una data importante per chi potrà godere del reddito di cittadinanza, il sostegno economico introdotto dal Governo gialloverde.

Il 19 luglio data importante per il Reddito di cittadinanza

A partire da questa data, infatti, con la progressiva assunzione dei navigator saranno anche convocati i beneficiari del reddito di cittadinanza tanto caro al Movimento Cinque Stelle, a seguito della formalizzazione delle convenzioni regionali con Anpal servizi.

Dal 19 luglio i Centri per l’impiego inizieranno a rintracciare chi ne usufruirà tramite sms o email per dare l’avvio al cammino che porterà alla firma del Patto per il lavoro. I percettori ritenuti “occupabili” sono 330.000. Ma, considerando i membri delle famiglie, salgono a 660.000.

Dal 19 al 20 luglio, intanto, si darà avvio alla definizione dei procedimenti di contrattualizzazione dei 2980 vincitori della selezione per navigator. I quali svolgeranno un’attività di supporto ai Centri per l’impiego.

Fase cruciale per i navigator a supporto del Reddito di cittadinanza

A questo proposito dal 29 al 31 luglio si terranno tre giornate di orientamento a Cagliari, Roma e Palermo e, dal primo agosto, due settimane di formazione con la supervisione di un tutor di Anpal.

Durante l’iter formativo, i navigator (a sostegno dei percettori del Reddito di cittadinanza) completeranno le loro competenze e dovrebbero iniziare a lavorare sul campo nei Centri per l’impiego dalla metà di agosto.

Sul piano contrattuale sarà stipulato un contratto di collaborazione valido fino al 30 aprile 2021 per un corrispettivo annuo totale di 27.338,76 euro, a cui si aggiungono 300 euro lordi al mese come rimborso forfettario per spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute per lo svolgimento del lavoro.

(Foto: www.wired.it)

Loading...

Vi consigliamo anche