0 Condivisioni 679 Leggi tutti gli articoli

Sciopero Ryanair indetto per il 10 febbraio

Gianfranco Mingione - 11 gennaio 2018
Gianfranco Mingione
11 gennaio 2018
679 Leggi tutti gli articoli
Ryanair-sciopero-10-febbraio

Sciopero Ryanair indetto per il 10 febbraio 2018. I sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno proclamato uno sciopero per sabato 10 febbraio 2018. Il motivo della protesta, secondo i sindacati, risiede nella mancanza da parte della compagnia irlandese, di non aver iniziato “un confronto serio sui temi del contratto collettivo di lavoro e delle tutele sociali di tutto il personale”.

Avviare un tavolo di confronto. Per i sindacati è fondamentale che la Ryanair faccia partire “un confronto a tutto tondo su salari e tutele di tutto il personale e non solo per una parte di questi”. Inoltre, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, trovano inaccettabileche sia l’azienda a scegliersi gli interlocutori sindacali, in totale spregio ai più elementari principi di rappresentatività e di libera scelta dei lavoratori sanciti dal nostro ordinamento”.

Lufthansa supera Ryanair. La compagnia tedesca ha annunciato di aver conquistato il primo posto per quanto riguarda la quota di passeggeri trasportati nel 2017: ben 130,04 milioni di passeggeri (il 18,6% in più rispetto al 2016). La Ryanair si piazza al secondo posto con 129 milioni di passeggeri.

Cancellazione volo: cosa fare? Nel caso lo sciopero del 10 febbraio venga confermato e si possegga un biglietto di un volo cancellato, è bene sapere che si ha diritto al rimborso o al cambio gratuito del volo. Per saperne di più, leggere la pagina dedicata del sito della compagnia Ryanair: www.ryanair.com

(Foto: ANSA.it)

Loading...

Vi consigliamo anche