0 Shares 552 Views

Alitalia, giunte sette offerte: Lufthansa ed EasyJet in testa

Gianfranco Mingione - 17 ottobre 2017
Gianfranco Mingione
17 ottobre 2017
552 Views
Alitalia, giunte sette offerte: Lufthansa ed EasyJet in testa

Ieri, alle ore 18, sono scaduti i termini per l’invio delle offerte vincolanti per Alitalia. Sono sette le buste recapitate presso lo studio notarile associato Atlante Cerasi di Roma. I commissari straordinari della compagnia hanno cominciato ad analizzare le varie offerte e determinare così quali di queste rientrano nei criteri stabiliti dal bando.

Lufthansa la più interessata? Lufthansa ed EasyJet sono entrambe interessate, non a tutta la compagnia, ma solo ad alcuni asset di Alitalia del lotto Aviation. In corsa ci sono anche il fondo di private equity americano “Cerberus” (non può concorrere per la maggioranza perché è un operatore extracomunitario). Prima che fossero aperte le buste Alitalia ha diramato una nota, in cui afferma: “Il gruppo Lufthansa ha presentato oggi una lettera di offerta, esprimendo l’interesse per la creazione di una «Nuova Alitalia». Lufthansa ha scelto di non presentare un’offerta per l’intera compagnia aerea, ma ha dichiarato interesse solo per il network globale e per il business dei voli point-to-point in Europa e in Italia. L’offerta comprende una proposta per una nuova struttura di Alitalia con modello di business focalizzato («Nuova Alitalia»), che potrebbe dare origine a prospettive economiche nel lungo termine”.

EasyJet ha invece pubblicato una propria nota, dove conferma di aver “presentato una manifestazione di interesse in alcune attività di Alitalia ristrutturata, in linea con la strategia attuale di EasyJet per l’Italia. Data la natura del processo, il contenuto della manifestazione di interesse è soggetto a riservatezza”. Non resta che attendere gli sviluppi derivanti dalla valutazione economica delle offerte presentate per la cessione di Alitalia. Un fattore determinante nel processione di cessione sarà l’attenzione posta al fattore umano. In merito al piano Lufthansa, ad esempio, non sono positive le indiscrezioni trapelate sinora e che riguarderebbero eventuali esuberi del personale.

(Foto: La Stampa)

Loading...

Vi consigliamo anche