0 Shares 265 Views
00:00:00
16 Aug

Strage a Gaza, anche una neonata tra i morti

LaRedazione - 15 maggio 2018
LaRedazione
15 maggio 2018
265 Views
strage a Gaza

Ennesima strage a Gaza. Sono quasi 60 i morti, tra cui anche una bambina. Ed il numero di vittime è destinato a salire

Strage a Gaza, continuano gli scontri

Non si placano i violenti scontri fra manifestanti ed esercito israeliano che hanno provocato l’ennesima strage a Gaza e in Cisgiordania. Gli scontri sono iniziati nella giornata di quando è stata inaugurata l’ambasciata americana a Gerusalemme. In questa data, inoltre, si sono celebrati i 70 anni della nascita dello stato d’Israele.

Intanto è salito a 58 il numero dei manifestanti palestinesi uccisi. La notizia è stata fornita dal ministero della Sanità della Striscia e riferita dai media palestinesi. Tra i morti c’è purtroppo anche una neonata. La giovane vittima ha perso la vita a causa delle inalazioni dei gas lacrimogeni, portando così a 59 il bilancio complessivo. Circa 2.800 il numero dei feriti al momento.

Quando finirà tutto questo?

Il numero delle vittime aumenta e nessuno si pone la domanda su come evitare un’ulteriore strage a Gaza. Aveva soltanto 8 mesi la povera Laila Anwar Ghandour, la neonata morta a causa dei gas lacrimogeni durante gli scontri al confine di Gaza con l’esercito israeliano. 

Intanto è previsto uno sciopero generale in seguito a queste morti. Una protesta che riguarda anche il trasferimento a Gerusalemme dell’ambasciata Usa. I negozi e le scuole sono state chiuse.

L’ennesima strage, quindi, che fa seguito a quella in Siria.

[Foto: http://nena-news.it]

Loading...

Vi consigliamo anche