0 Shares 306 Views

Test Medicina 2018: domande e soluzioni

dgmag - 5 settembre 2018
dgmag
5 settembre 2018
306 Views
test Medicina 2018

I test medicina 2018 sono terminati e in molti si chiedono quale sia l’esito della loro prova. La prova di ingresso prevedeva varie tipologie di domande a cui rispondere, di seguito le domande e le risposte della prova.

Test Medicina 2018: domande e soluzioni

Terminati i Test Medicina 2018, è caccia alle soluzioni. I partecipanti, e non solo, subito dopo il test sono andati a spulciare le soluzioni alle varie domande del test. Soprattutto nel caso di quesiti difficili ai quali dare una risposta.

Ecco di seguito alcune risposte alle varie domande. Per quanto riguarda la prima parte:

  • Domanda sui giramenti di testa, la risposta era “mi sono alzato senza provarle”.
  • Domanda sulle argomentazione su ragionamento induttivo, la risposta era “i pazienti con demenza senile presentano deficit di memoria”.
  • Domanda sui termini relativi a volume/attitudine, la risposta era “capacità”.
  • Domanda sulla festa di Michele, la risposta era “13”.
  • Domanda sul guadagno di Alice, la risposta era “perdita di 130 euro”.
  • Domanda sugli allievi di una classe, la risposta era “21”.

Per quanto riguarda la sezione brani la risposta al brano 1 era “la genetica permette di spiegare la zoologia e la botanica”, la seconda era “la genetica ha permesso la sperimentazione” e poi a seguire “la genetica è rilevante nella biologia”, “la genetica negli anni settanta era una disciplina attinente alla biologia”.

Per quanto riguarda la sezione di cultura generale:

  • Frattale “ente geometrico con varie proprietà”
  • Carta Costituzionale in vigore “la più antica è quella USA”

Le altre sezioni

Lungo il nostro escursus per quanto concerne i test di medicina 2018, ecco a voi altre risposte. Partiamo dalla Sezione di Chimica:

  • Alla domanda sulle forze intermolecolari di van der Waals la risposta era “fra atomi vicini”
  • Alla domanda sui composti dei 3 ioni la risposta era “HgCl2”
  • Alla domanda sulle molecole non lineari era “SO2”
  • Alla domanda sull’aggiunta di 500ml a una soluzione la risposta era “2.00”
  • Alla domanda sui valori da attribuire ai coefficienti la risposta era “a = 6 ; b = 1 ; c = 5”
  • Alla domanda sui composti la risposta era “possono essere cicloalcani o alcheni”
  • Alla domanda sui costituitenti di fosfato la risposta era “contengono atomi di ossigeno”
  • Alla domanda sui seguenti la risposta era “n = 3 l = 2 m = -1”
  • Alla domanda su un composto aromatico la risposta era “elettroni delocalizzati”
  • Alla domanda sulla concentrazione di ioni la risposta era “1,4×10-5 mol/L”
  • Alla domanda sul sistema tampone acido la risposta era “Eliminando Co2 gli equilibri si spostano a sinistra”
  • Alla domanda sulla legge di Proust la risposta era “rapporto tra le masse degli elementi”

Sezione di biologia:

  • I legami a idrogeno sono “strutture delle proteine”
  • La funzione dell’apparato di Golgi e “maturare le proteine”
  • L’operone dei procarioti è “una unità funzionale per la trascrizione”
  • Plasmide è “un elemento genetico”
  • La melatonina è “un ormone dell’epifisi”
  • La glucogenesi è “un processo per formare il glucosio”
  • Gli osteociti si trovano “tra lacune e lamelle”
  • La trachea è posta “anteriormente l’esofago”

Test complesso

La disamina di Dgmag continua parlando delle domande del test Medicina 2018 nella sezione di fisica e matematica:

  • Alla domanda sulla mole di gas perfetto la risposta era “T”
  • Alla domanda sul movimento di un oggetto la risposta era “3/4 E”
  • Alla domanda sulle relazioni dei raggi la risposta era “VA = 2VB”
  • Alla domanda sulla forma della vasca la risposta era “rimane uguale”
  • Alla domanda sulla media di quattro numeri la risposta era “15”
  • Alla domanda sul triangolo rettangolo la risposta era “13 m”
  • Alla domanda sui numeri reali la risposta era “2”
  • Alla domanda sull’espressione da svolgere la risposta era “1/4”

I test effettuati sono risultati molto più complessi rispetto a quelli degli anni precedenti. Tutte le informazioni sono disponibili online presso il sito ufficiale del MIUR.

I risultati saranno disponibili per i singoli candidati a fine settembre. Come è possibile notare il test si differenziava in varie domanda di cultura generale, alcune tabelle da compilare e poi le domande su biologia, chimica, fisica e matematica. Il test ha avuto durata di 100 minuti, tantissimi come sempre i partecipanti. Molti hanno riferito di alcune irregolarità. Alla graduatoria finale che dovrebbe essere online il 2 ottobre seguiranno come sempre poi i relativi scorrimenti per l’accesso.

[Foto: www.tpi.it]

Loading...

Vi consigliamo anche