0 Shares 274 Views

Uccide la moglie, spara dal balcone e infine si suicida

Emanuele Calderone - 23 gennaio 2018
Emanuele Calderone
23 gennaio 2018
274 Views
Davide Mango uccide la moglie cerca di uccidere la figlia e poi si suicida

Il 47enne Davide Mango ha scatenato il panico a Bellona, un piccolo centro nella provincia di Caserta. L’uomo, un’ex guardia giurata, ha prima ucciso la moglie con un colpo di pistola, poi si è diretto sul balcone della sua abitazione e ha cominciato a sparare all’impazzata in strada. Nella sparatoria sono rimaste ferite in modo più o meno grave ben cinque persone.

L’uomo ha esploso ben 50 colpi e infine si è suicidato, sparandosi in testa. Sul luogo, i carabinieri e il padre dell’assassino/suicida hanno cercato in tutti i modi di fermarlo, ma non sono riusciti a farlo ragionare. L’unica persona che è riuscita a salvarsi è stata la figlia della coppia, una ragazzina di 14 anni, che è ora sotto shock per quanto accaduto alla mamma, Anna Carusone.

A raccontare quanto accaduto è stato un amico dell’ex guardia giurata, che ha detto “Davide si è fermato con la sua auto davanti al bar nei pressi di casa sua, imbracciava un fucile; è entrato nel locale e ha sparato verso il barista rimasto ferito. Poi è uscito e ha sparato ad una donna, quindi è salito a casa e ha esploso diversi colpi contro la moglie. É uscito sul balcone sparando a chiunque gli capitasse sotto tiro”. Poi ha continuato dichiarando “Ci eravamo conosciuti cinque anni fa a Caserta nel corso di un’iniziativa di Forza Nuova; era nata una bella amicizia”.

Non è stata questa la prima volta che l’ex militante di Forza Nuova -da cui il movimento ha prontamente preso le distanze- ha assunto comportamenti violenti nei confronti della moglie: già in passato, infatti, sarebbe stato denunciato. Se ciò sia vero o meno, comunque, dovranno confermarlo le forze dell’ordine.

[fonti articolo: ilsecoloxix.it, rainews.it, today.it]

[foto: leggo.it]

Loading...

Vi consigliamo anche