0 Shares 231 Views
00:00:00
14 Aug

Veronica Lario: in vista il ricorso alla Cassazione

Emanuele Calderone - 18 gennaio 2018
Emanuele Calderone
18 gennaio 2018
231 Views
Lario in Cassazione

Veronica Lario non ci sta e farà ricorso in Cassazione. Il divorzio dall’ex premier Silvio Berlusconi ha infuocato le pagine di cronaca nel corso degli ultimi anni. La signora Lario, infatti, percepiva dall’ex marito un assegno mensile di 1,3 milioni di euro, come stabilito nel 2013 dal Tribunale di Monza.

Nel Novembre 2017, però, il tribunale di Milano aveva deciso di azzerare l’assegno e ha costretto Veronica a restituire la cifra record di 45 milioni di euro a Berlusconi. La notizia aveva tenuto banco per molti giorni e la legale di Lario, Cristina Morelli, aveva commentato il fatto come increscioso. A suo tempo anche Silvio Berlusconi tornò a parlare dell’accaduto, dichiarando “Questa vicenda con la madre dei miei tre figli mi ha sempre amareggiato ed addolorato ho lasciato tutto in mano ai miei avvocati e sono stato, credo, l’ultimo a saperlo, proprio venendo qui. Non commento, preferisco non commentare in alcun modo”.

Secondo i legali di Berlusconi, infatti, Lario non avrebbe diritto all’assegno di mantenimento, poiché in possesso di una cospicua quantità di denaro che le permetterebbe di vivere una vita agiata.

La signora Veronica, però, ha fatto sapere che ricorrerà in Cassazione e farà di tutto pur di ribaltare la sentenza del tribunale di Milano.
A darne notizia è stata l’agenzia Sole 24 Radiocor.

Insomma, per la seconda volta nella storia -la prima riguarda l’ex ministro dell’economia Grilli- una moglie potrebbe perdere completamente l’assegno di mantenimento.

[fonti articolo: repubblica.it, adnkronos.com, rainews.it]

[foto: strettoweb.com]

Loading...

Vi consigliamo anche