0 Shares 275 Views

Scene del crimine: i segreti di chi pulisce

Martina Manoni - 2 settembre 2018
2 settembre 2018
275 Views
scene del crimine

Quando ci sono scene del crimine c’è sempre qualcuno che deve pulire tutto. Stiamo parlando di uno dei mestieri più difficili del mondo, che è anche abbastanza recente. Fino a qualche decennio fa infatti il compito di ripulire il luogo del decesso dopo un omicidio spettava a famiglia e amici, ma oggi non è più così. Per fortuna ci sono delle figure professionali specializzate, che hanno il compito di rimuovere sangue e tessuti umani sanificando gli ambienti.

Non solo scene del crimine, ma anche suicidi o morti naturali

In realtà la pulizia delle scene del crimine rappresenta solo una piccola parte di questo business. I luoghi che hanno bisogno di essere ripuliti dopo un decesso possono avere a che fare con incidenti stradali, suicidi o morti naturali. Un fenomeno molto ricorrente è quello della morte naturale incustodita, ovvero i casi in cui una persona muore lo si viene a sapere dopo. Molto frequenti anche i casi di suicidio, anche se quasi un terzo degli interventi di pulizia hanno a che fare con omicidi.

Le aziende che hanno il compito di ripulire le scene del crimine svolgono anche altre tipologie di servizi. Tra questi c’è anche la rimozione di rischi biologici: si interviene  ad esempio in caso di gas lacrimogeni o laboratori di droghe. A volte c’è bisogno di sanificare ambienti in seguito a incidenti virali e batterici, eliminando virus o sostanze pericolose che potrebbero causare malattie gravi. Ovviamente chi svolge questa professione deve avere una serie di requisiti, tra cui essere abituato ad avere a che fare con la morte.

Quanto può costare pulire una scena del crimine?

I costi relativi agli interventi di pulizia delle scene del crimine sono variabili. Negli Stati Uniti si tratta di un vero e proprio business: ci sono più di 500 aziende che se ne occupano, per un giro d’affari di oltre 350 milioni di dollari all’anno. I costi variano in base allo stato dell’edificio, al tipo di pulizia e al numero di tecnici.

Si parte da un prezzo iniziale di 1.000 dollari fino ad arrivare ad un massimo di 10.000 dollari. Il costo dell’intervento dipende anche dallo stato di decomposizione del corpo. In genere, più tempo passa dal decesso e più saranno i fluidi e i tessuti presenti sulla scena del crimine. Le cifre variano anche in base alle assicurazioni, cosa che non succede in Italia.

Kit Completo Scena del Crimine
  • Con tampone inkless "senza inchiostro"e 12 forme di impronte digitali e istruzioni
  • 1 gessetto, nastro scena del crimine di 6 metri
  • 1 prova fotografica e bandierina
  • 1 busta e sigillo per prove
  • 6 targhette per le prove, istruzioni e distintivo polizia di metallo

In caso di omicidi in Italia è la polizia scientifica che effettua tutti i sopralluoghi, occupandosi anche della pulizia senza costi aggiuntivi.

[Foto: https://antoniofusco.net]

Loading...

Vi consigliamo anche

Firma digitale: cose da sapere
Curiosità

Firma digitale: cose da sapere

Martina Manoni - 29 settembre 2018
Oroscopo settimanale 24-30 Settembre
Attualità

Oroscopo settimanale 24-30 Settembre

Michela Chiuchiolo - 24 settembre 2018