0 Condivisioni 296 Leggi tutti gli articoli

Torte salate: le ricette più veloci e gustose

LaRedazione - 6 marzo 2014
LaRedazione
6 marzo 2014
296 Leggi tutti gli articoli

Le torte salate rappresentano un’efficace alternativa al classico pranzo o alla solita cena: servite con un’insalata mista, infatti, costituiscono un pasto completo.

Le torte salate sono un’ottima soluzione per chi va sempre di fretta ma desidera un pasto completo e gustoso, facile da preparare. Le torte salate sono disponibili in molte varianti veloci e gustose: le ricette cambiano a seconda degli ingredienti utilizzati – che sono i più vari – e della base utilizzata (pasta sfoglia o pasta brisè sono le principali alternative). Le torte salate a base di verdure, poi, accontentano anche i vegetariani e, se consumate con moderazione, anche chi è a dieta. Tra le torte salate più famose e facili da preparare, c’è senza dubbio la sfoglia al prosciutto. Come dice il nome, la base di questa torta salata è costituita da due rotoli di pasta sfoglia già pronta, mentre per la farcitura occorrono 170 grammi di prosciutto cotto, un tuorlo, quattro zucchine di media grandezza, 160 grammi di crescenza (o di un formaggio di uguale consistenza), sette fiori di zucca, sale e pepe quanto basta. Come prima cosa dovete occuparvi delle zucchine: spuntatele, lavatele e tagliatele a rondelle molto sottili, quindi asciugatele con cura con uno straccio asciutto (in alternativa, potete anche grattugiarle). Stesso procedimento per il fiori di zucca, che però non vanno tagliati ma solo privati del pistillo e del loro “collarino” verde. A questo punto prendete una teglia rotonda antiaderente, foderatela di carta da forno e sistemate un rotolo di pasta sfoglia da punzecchiare con una forchetta su tutta la superficie. Iniziate quindi la farcitura, facendo attenzione a lasciare libero un bordo di due centimetri circa. Il primo strato sarà il prosciutto a fette, quindi le zucchine e i fiori di zucca; dopo aver regolato di sale e pepe si può sistemare la crescenza a tocchetti e coprire tutto con le fette di prosciutto rimaste. A questo punto non resterà che chiudere la torta salata con l’altro rotolo di sfoglia, puntellarlo con la forchetta e spennellare su tutta la superficie il tuorlo sbattuto. La sfoglia al prosciutto dovrà cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per venti minuti circa. Un’altra torta salata molto buona è la torta al salame, amatissima da chi ama i sapori piccanti. In questo caso è possibile preparare da sé la base impastando 250 grammi di farina 00 con 70 grammi di burro e acqua tiepida quanto basta; l’impasto deve lievitare per mezz’ora. Dopo aver sistemato la base in una teglia foderata di carta da forno (oppure semplicemente imburrata) si può cominciare a disporre gli ingredienti: prima 150 grammi circa di salame piccante, poi la mozzarella a tocchetti e quindi un filo d’olio e una manciata di pinoli. Anche questa torta salata deve cuocere in forno preriscaldato per circa mezz’ora.

Loading...

Vi consigliamo anche