0 Shares 273 Views

Fontana “la razza bianca, la società devono continuare a esistere”

Emanuele Calderone - 16 gennaio 2018
Emanuele Calderone
16 gennaio 2018
273 Views
Fontana parla della difesa della razza bianca

“Non possiamo accettare tutti gli immigrati che arrivano: dobbiamo decidere se la nostra etnia, la nostra razza bianca, la nostra società devono continuare a esistere o devono essere cancellate” con questa frase Fontana ha commentato, ai microfoni di Radio Padania, la questione immigrazione.

Il politico potrebbe diventare un uomo chiave del nuovo centrodestra, dopo che Roberto Maroni ha deciso di non ricandidarsi come governatore della regione Lombardia. Dopo l’infelice uscita, Fontana ha incalzato, dichiarando “loro sono molti più di noi, più determinati nell’occupare questo territorio di noi. Noi, di fronte a queste affermazioni, dobbiamo ribellarci, non possiamo accettarle: qui non è questione di essere xenofobi o razzisti, qui è questione di essere logici, razionali. Noi non possiamo, perché tutti non ci stiamo. Quindi, dobbiamo fare delle scelte: decidere se la nostra etnia, la nostra razza bianca, la nostra società deve continuare a esistere o la nostra società deve essere cancellata: è una scelta”.

Discorsi che da un politico che si considera “moderato” suonano quanto mai curiosi: è davvero il caso di continuare a parlare di razza nel 2017? L’uomo, fortunatamente, ha fatto un passo indietro, commentando che la frase “è stato un lapsus, un errore espressivo, intendevo dire che dobbiamo riorganizzare un’accoglienza diversa che rispetti la nostra storia, la nostra società”.

In sua difesa si è schierato Matteo Salvini: il leader del Carroccio ha preso come esempio da seguire Oriana Fallaci, dicendo “Esattamente come in tempi non sospetti ha sostenuto Oriana Fallaci, siamo sotto attacco, sono a rischio la nostra cultura, società, tradizioni, modo di vivere. È in corso un’invasione, a gennaio sono ripresi anche gli sbarchi. Il colore della pelle non c’entra e c’è un pericolo molto reale: secoli di storia che rischiano di sparire se prende il sopravvento l’islamizzazione finora sottovalutata”.

Naturalmente lo “scivolone” ha causato reazioni durissime da parte di tutta la Sinistra italiana: dalla parte più moderata a quella più radicale, sono arrivate critiche al vetriolo che hanno voluto sottolineare la gravità della frase incriminata. A spiccare, su tutti, è stato il commento della presidentessa della comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, che ha dichiarato “È concepibile nel 2018 dover ribadire agli ignoranti che non esiste una razza bianca da difendere, a ottanta anni dalla promulgazione delle leggi razziali?”.

Che la Lega abbia fatto un clamoroso autogol?

[fonti articolo: repubblica.it, corriere.it, huffingtonpost.it, rainews.it]

[foto: ilgazzettino.it]

Loading...

Vi consigliamo anche