0 Condivisioni 667 Leggi tutti gli articoli

Grecia: gli ultranazionalisti di destra scendono in strada

Emanuele Calderone - 22 gennaio 2018
Emanuele Calderone
22 gennaio 2018
667 Leggi tutti gli articoli
Protesta a Grecia su Macedonia

La destra greca più conservatrice e ultranazionalista è scesa in strada per protestare. Stavolta non c’entra l’euro, non c’entrano gli immigrati e non c’entra, almeno non del tutto, una qualche questione di carattere strettamente nazionale.

A destare scandalo e a creare indignazione nei cuori di alcuni greci è stato il nome “Macedonia”. Nell’antichità la Macedonia era parte della Grecia ed è ancora oggi ricordata per essere il luogo che ha dato i Natali nientemeno che ad Alessandro Magno, grande eroe e personalità di spicco nella storia ellenica. In questo ultimo periodo, il governo greco starebbe cercando di raggiungere un accordo con l’odierna Macedonia per l’utilizzo del nome in questione. La scelta di Atene avrebbe mandato su tutte le furie i gruppi di estrema destra che hanno dunque deciso di manifestare a Salonicco. Il corteo formato da un gruppo di persone stimate tra le 50 mila e le 100 mila ha sfilato per le vie della città; tra manifestanti che hanno dichiarato “Siamo qui per gridare che la Macedonia è una ed è greca. Dimostriamo contro l’irresponsabilità di un paese vicino, protestiamo contro quella Macedonia” e gli organizzatori che hanno detto “il successo ha superato ogni aspettativa e che questo manda un messaggio assai chiaro al governo greco circa i negoziati con il governo del paese vicino”, sembra proprio che si stia cercando di fare una questione attorno a un fatto di rilevanza molto relativa.

Ma d’altra parte non è la prima volta che in Grecia avvengono cose del genere: nell’ormai lontano 1992 circa un milione di persone sfilarono a Salonicco per la stessa identica ragione. Insomma, evidentemente l’utilizzo del nome Macedonia deve stare molto a cuore ai greci più intransigenti.

[fonti articolo: ansa.it, it.euronews.com, tvsvizzera.it]

[foto: news.sky.com]

Loading...

Vi consigliamo anche