0 Shares 327 Views

Politica: rimangono differenze tra PD e M5S, ma si è fatto un passo avanti

Emanuele Calderone - 26 aprile 2018
Emanuele Calderone
26 aprile 2018
327 Views
Fico e Martina si incontrano per un possibile governo

Per Maurizio Martina il Movimento ha fatto un passo avanti, abbandonando l’idea di un’alleanza con la Lega.

Politica: segnali di distensione tra PD e 5 Stelle

La formazione di un ipotetico governo tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle sembra un po’ più vicino. Secondo il democratico Maurizio Martina (dopo il colloquio avuto con il presidente della Camera Roberto Fico)il Movimento avrebbe fatto un considerevole passo avanti lasciandosi alle spalle un’ipotetica alleanza con la Lega di Matteo Salvini. Il Partito Democratico, comunque, ha fatto sapere che una decisione definitiva verrà presa solo dopo la riunione del 3 Maggio.

La risposta dei 5 Stelle

Dopo il colloquio tra Martina e il presidente della Camera Roberto Fico, Luigi Di Maio, candidato premier dei pentastellati, ha dichiarato “Al Pd chiedo uno sforzo o si torna al voto. Disponibili a sederci a un tavolo per un contratto”. Il politico ha poi continuato “Abbiamo il 32%, non siamo autonomi e stiamo cercando di portare un buon contratto al rialzo non al ribasso che possa risolvere i problemi degli italiani. Ai cittadini interessa aver un reddito di cittadinanza che gli consenta di integrare il loro reddito oppure che due forze politiche litighino per l’eternità?”

Vicini a una risoluzione?

Ancora non si sa se sia finalmente arrivato il momento di dar vita a un governo che possa guidare il nostro Paese per i prossimi 5 anni, ma indubbiamente i due partiti sembrano meno distanti rispetto a prima. Bisognerà ora capire come decideranno di muoversi entrambe le fazioni: di certo da ambe due le parti bisognerà fare un passo indietro.

[foto: repubblica.it]

Loading...

Vi consigliamo anche